menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bellano consegna le benemerenze civiche ai suoi cittadini

Premiati Roberto Carnovali per il sociale, Erik Riva per l'impegno civico, i Vigili del fuoco e due bellanesi alla memoria. La cerimonia durante il concerto di Capodanno

Il Comune di Bellano premia i propri cittadini meritevoli della benemerenza civica. La consegna dei riconoscimenti avverrà durante il Gran concerto di Capodanno in programma il 2 gennaio 2019 e diretto dal maestro Roberto Gianola.

Le benemerenze bellanesi sono state attribuite per il secondo anno consecutivo. Il gruppo di lavoro cultura, che racchiude rappresentati designati dai gruppi di maggioranza e di minoranza, ha valutato le proposte che i cittadini potevano effettuare fino al 15 ottobre. Il Consiglio Comunale ha poi la scorsa settimana recepito le candidature proposte rendendole effettive. 

«Anche quest'anno - spiega il sindaco e delegato alla Cultura Antonio Rusconi - abbiamo scelto sei candidature, divise secondo gli ambiti Cultura e arte, Abnegazione civica, Attività Sociale e alla Memoria. Queste sono state scelte tra le diverse domanda ricevute, anche se voglio sottolineare che la scelta non ha seguito criteri squisitamente di merito, ma sono stati considerati altri fattori come la condivisione totale nel gruppo, l'età e l'opportunità di premiare durante quest'anno».

Firmata la convenzione: 100mila euro per il sottopasso di Bellano

«Per l'arte e la cultura - prosegue il primo cittadino - abbiamo scelto il maestro Angelo Gianola per il suo impegno durato una vita nel condurre il Corpo Musicale bellanese e nell'istruire nuovi musicanti, che ha segnato un'epoca non breve della nostra storia. Per l'impegno sociale abbiamo valutato Roberto Carnovali, concittadino che dedica il suo tempo libero a chi ha bisogno presso la casa di riposo San Francesco, con i pazienti psichiatrici presso il CRA e all'Istituto Sacra Famiglia di Perledo. Per l'abnegazione civica premieremo Erik Riva che non ha esitato a tuffarsi in acqua per cercare di salvare la vita di un ragazzo quest'estate e il distaccamento dei Vigili del fuoco, fiore all'occhiello della comunità bellanese, composto da volontari che a qualsiasi ora del giorno e della notte prestano servizio alla comunità. Abbiamo poi voluto ricordare, alla memoria, due persone mancate quest'estate, che tanto hanno dato alla comunità: Vittorio Pellizzoni, uomo profondamente altruista e generoso, dedito per 15 anni nel Soccorso Bellanese all'aiuto di ammalati e feriti e grande protagonista nell'organizzazione della festa di Bonzeno, e Ornella Balbiani, donna di grande sensibilità nei confronti dei bisogni del paese, che ha sempre avuto occhi e cuore attenti alle categorie più fragili».

Le benemerenze saranno consegnate il 2 gennaio al Concerto di Capodanno in programma al PalaSole dalle ore 21 con l'Orchestra Sinfolario diretta dal Maestro e bellanese Roberto Gianola. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento