menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biblioteca: inaugura "Baby Pit Stop", uno spazio dedicato alle mamme

Dalla prossima settimana "Baby Pit Stop" anche in biblioteca

Giovedì 18 ottobre alle 10.30 alla Biblioteca “Uberto Pozzoli” di Lecco in via Bovara 58 si terrà un appuntamento da non perdere per tutte le mamme che allattano e per quelle che lo faranno.

Il Baby Pit Stop (BPS) prende il nome dalla nota operazione del "cambio gomme con pieno di benzina" che viene effettuata in tempi rapidissimi durante le gare automobilistiche di Formula Uno. Nei BPS il cambio riguarda il pannolino, e il "pieno" è quello del latte materno, ricco di nutrienti e di anticorpi, ma anche del latte dal biberon. Allattare è un gesto semplice e naturale che tutte le mamme dovrebbero poter fare ovunque, ma che a volte risulta difficile, se non proibitivo, poter fare fuori dalle mura domestiche, per ragioni pratiche o per tabù culturali.

Simona Piazza eletta presidente del Sistema bibliotecario

Progetto ad ampio raggio

Le biblioteche del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese e, prima fra queste, la Biblioteca di Lecco, inaugureranno nei prossimi mesi al loro interno spazi adeguati per accogliere e sostenere le mamme e i loro piccoli in un luogo pensato e organizzato per loro. In biblioteca troveranno infatti un fasciatoio e una poltrona in un posto idoneo, per allattare comodamente. E per chi non allatta al seno, ci sarà anche uno scalda biberon.

Questa iniziativa, insieme alle altre proposte pensate per promuovere la lettura in età prescolare, come quelle previste dal programma Nati Per Leggere, nasce dalla collaborazione dell'Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco e del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese, che hanno recentemente sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione di azioni di prevenzione intersettoriali, finalizzate al sostegno dell’acquisizione, da parte dei genitori, di competenze nell'abito della salute. Una particolare attenzione, all’interno di questi programmi, è riservata alle situazioni di fragilità e disagio sociale.

«Biblioteca, messe a disposizione risorse adeguate» 

Il protocollo, firmato dal Comune di Lecco, quale Ente capofila del Sistema Bibliotecario, e dall’ASST di Lecco ha durata triennale e prevede di organizzare e promuovere incontri di formazione e sensibilizzazione dell’allattamento materno, in collaborazione con l’U.O.S.D. Consultori dell’ASST Lecco presso i Baby Pit Stop delle biblioteche della provincia di Lecco, oltre a divulgare nella biblioteche informazioni di iniziative rivolte ai genitori promosse dall’U.O.S.D. Consultori stessa.

Inaugurazione a giorni

"Un'iniziativa che la Biblioteca di Lecco ha accolto positivamente e che verrà realizzata anche in altre realtà del sistema bibliotecario con l'obiettivo di rendere gli spazi più idonee e accogliente per ogni tipo di utenza, in questo caso, gli spazi messi a disposizione per le neo mamme e i loro piccoli rappresentano un gesto di attenzione nei confronti delle esigenze di questa prima fase della vita dei bambini e e in un momento di particolare della vità della donna. Collaborazione con ASST che il settore cultura sta portando avanti su vari aspetti".

I bibliotecari sono sottopagati: il comune revoca l'appalto per la gestione

All’inaugurazione di giovedì 18 ottobre parteciperanno Simona Piazza, assessore alla cultura e alle Politiche giovanili del Comune di Lecco, nonché presidente del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese, Ivana Bassani, direttrice U.O.S.D. del Servizio Consultori Familiari, con Stefania Puggioni, responsabile delle attività consultoriale in ambito materno infantile. Saranno inoltre presenti un’ostetrica e un’infermiera del Consultorio familiare di Lecco. Interverrà infine Anna Maria Novielli, presidente del Comitato di Lecco per Unicef, che ha reso possibile il riconoscimento del Baby Pit Stop della Biblioteca di Lecco da parte di questo organo sussidiario dell’ONU, come sarà testimoniato dal logo del progetto. Introdurrà l’incontro Maria Giovanna Ravasi, direttrice della Biblioteca Civica di Lecco.

Biblioteca di Lecco, riassunti i lavoratori rimasti senza lavoro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento