menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il maestro Massimo Mazza

Il maestro Massimo Mazza

Il Consorzio Villa Greppi ringrazia e saluta il maestro Massimo Mazza, in pensione da questo mese

La presidente Marta Comi: «A lui va la nostra gratitudine, certi che se il traguardo raggiunto non lo vedrà più nel ruolo di responsabile amministrativo dell'ente, non lo allontanerà invece dalla scena culturale del territorio»

Il Consorzio Brianteo Villa Greppi ringrazia e saluta il maestro Massimo Mazza, storico direttore della scuola di musica  Guarnieri e per oltre vent’anni istruttore direttivo dell’ente brianzolo. In pensione da questo mese, il maestro Mazza è stato una figura importante per Villa Greppi e ha avuto un ruolo fondamentale nella fondazione, oltre trent’anni fa e con grande tenacia, della Scuola di Musica del Consorzio Villa Greppi con sede a Villa Mariani di Casatenovo, che ha diretto sino allo scorso settembre 2020, quando ha passato il testimone al Maestro Marco Cazzaniga.

Un contributo dato non solo in ambito musicale, visto che Massimo Mazza ha anche ricoperto il ruolo di responsabile dell’area cultura del Consorzio Villa Greppi, che nel corso dell’assemblea dei sindaci dello scorso sabato 30 gennaio l’ha simbolicamente ringraziato con un lungo applauso. 

"Vedere l'invisibile": un progetto per recuperare la storia del giardino di Villa Greppi

«A nome del Consiglio di Amministrazione del Consorzio - afferma la Presidente Marta Comi - rivolgo un ringraziamento al Maestro Massimo Mazza, che ha accompagnato il nostro mandato come responsabile dell'area cultura e direttore della scuola di musica Antonio Guarnieri. Lo salutiamo con gratitudine, certi che se il traguardo della pensione non lo vedrà più nel ruolo di responsabile amministrativo del Consorzio, non lo allontanerà invece dalla scena culturale del nostro territorio. Lo aspettiamo, dunque, per i prossimi concerti, in un ruolo fortunatamente non soggetto a scadenza».

Davide Maggioni: «Ha portato la scuola di musica a risultati di eccellenza, un grazie anche da parte nostra»

«L’Assemblea consortile - aggiunge il Presidente dell'assemblea dei sindaci del Consorzio Brianteo Villa Greppi, Davide Maggioni - formula i più sentiti ringraziamenti al Maestro Massimo Mazza per il grande lavoro svolto in questi anni a favore del Consorzio e, in particolare, della Scuola di Musica. Nella sua carriera ha contribuito in modo determinante alla crescita del nostro ente, portando la scuola a risultati di eccellenza e il Consorzio a diventare effettivamente un riconosciuto centro di produzione e diffusione di cultura, come recita il nostro statuto, soprattutto negli ultimi anni. Finalmente libero dalle difficoltà e dagli impegni lavorativi, gli auguriamo di poter dedicare il suo tempo alle attività che più gli si addicono e speriamo - conclude - di incontrarlo nuovamente, magari alla guida di un'ensemble musicale».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento