rotate-mobile
Notizie Nibionno

Ti serve aiuto per la scuola? Puoi andare a ripetizioni dal sindaco

La scelta del Comune di Nibionno per sostenere (gratis) alunni e famiglie dopo 2 anni segnati dalla Dad. Con Laura Di Terlizzi, in cattedra anche altri prof e studenti meritevoli

Il sindaco sale in cattedra. È il caso di dirlo vedendo quanto avviene a Nibionno, comune della Brianza lecchese, dove il primo cittadino Laura di Terlizzi ha deciso di mobilitarsi in prima persona per dare lezioni agli alunni in difficoltà in qualche materia, o più semplicemente per aiutare i ragazzi provati da due anni di Dad causa pandemia a recuperare qualche lacuna e a perfezionare il metodo di studio. L'iniziativa è stata promossa dall'Amministrazione comunale, si chiama "Un aiuto alla didattica" e ha preso il via proprio oggi, martedì 15 febbraio, nei locali della biblioteca.

Di Terlizzi è docente di economia aziendale all'istituto "Gandhi" di Besana Brianza, e con lei hanno dato la propria disponibilità ad attivarsi in questa iniziativa anche altri docenti del paese insieme a studenti più grandi che in passato hanno dimostrato la loro bravura aggiudicandosi borse di studio al merito.

"Giusto aiutare studenti e famiglie dopo due anni difficili"

"L'idea è venuta a me in quanto docente, ma devo dire che ho subito trovato l'adesione di una decina di altre persone pronte a dare un sostegno a famiglie e ragazzi che si sono trovati in difficoltà in qualche materia, soprattutto a causa della didattica a distanza, diventata poi didattica integrata digitale in presenza - spiega Laura Di Terlizzi - Cerchiamo insomma di colmare eventuali lacune dal punto di vista dei contenuti, ma soprattutto puntiamo a far apprendere agli alunni un metodo di studio che possa rivelarsi utile anche per il loro futuro. L'iniziativa è rivolta in particolare agli alunni delle scuole medie, segnati da 2 anni di Dad su 3, ma abbiamo anche ragazzi delle superiori".

La materie sono diverse: per ora vengono impartite lezioni di italiano, storia, inglese, matematica, spagnolo, tedesco, diritto, economia, fisica per i licei ed economia aziendale. Il sindaco dà ripetizioni gratis, mentre gli altri prof ricevono un contributo per le ore di lavoro dal Comune. Le lezioni sono gratis per alunni e famiglie.

"Un aiuto alla didattica" proseguirà almeno fino a inizio estate

"Quella stanziata non è una grande cifra, ma permette di dare un riconoscimento a chi si è messo a disposizione per la comunità in questo progetto formativo - aggiunge il primo cittadino di Nibionno - Ad oggi stanno frequentando 12/13 alunni, tra cui una ragazzina che oggi ci ha chiesto: 'Posso venire anche domani?'. Continueremo almeno fino al termine dell'anno scolastico con lezioni dal martedì al venerdì dalle ore 16 alle 18. Poi valuteremo se proporre qualche lezione di recupero anche in estate".

"Un aiuto alla didattica" è rivolto agli alunni di Nibionno. Al momento i docenti coinvolti sono residenti in paese, ma potrebbero essere arruolati altri giovani meritevoli anche da fuori comune, nel caso di necessità e di una crescita delle adesioni. Per informazioni o iscrizioni è possibile contattare il Comune oppure scrivere una mail alla biblioteca: biblioteca@comune.nibionno.lc.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ti serve aiuto per la scuola? Puoi andare a ripetizioni dal sindaco

LeccoToday è in caricamento