Calolzio, borse di studio per gli studenti meritevoli

Da lunedì 26 ottobre sarà possibile presentare le domande per il premio in denaro. Ecco come fare

Una veduta del municipio di Calolziocorte.

A Calolzio sono aperti i termini per la presentazione delle domande di erogazione delle borse di studio a favore degli alunni meritevoli. L’iniziativa è promossa dal Comune di Calolziocorte e riguarda l'anno scolastico 2019/2020.

Possono presentare domanda gli studenti residenti in città che abbiano conseguito, senza aver subito bocciature, al termine della scuola media, il diploma di scuola secondaria di primo grado riportando una valutazione non inferiore a 10/10. Con loro anche gli alunni residenti sempre a Calolzio che abbiano conseguito, senza aver subito bocciature nello stesso indirizzo di studi, al termine di un corso quinquennale, il diploma di maturità della scuola secondaria di secondo grado, riportando una valutazione non inferiore a 90/100.

Calolzio, iniziano i lavori in via Sopracornola Nuova

Il contributo concesso ai richiedenti con i requisiti previsti dal bando ammonta a 100 euro per gli alunni usciti dalla Scuola secondaria di primo grado e a 300 euro per gli studenti che hanno concluso con successo le superiori. L'iniziativa è inserita all'interno del Piano per il diritto allo studio promosso dall'Amministrazione guidata dal sindaco Marco Ghezzi, il quale ha anche la delega per le scuole.

Il modulo di richiesta è disponibile presso l'Ufficio Pubblica Istruzione del municipio di piazza Vittorio Veneto e sul sito internet del Comune di Calolzio. Le domande possono essere presentate dalle ore 9 di lunedì 26 ottobre alle 15.30 di mercoledì 25 novembre 2020, direttamente all’ufficio Protocollo. Per ulteriori informazioni in merito alle borse di studio calolziesi è possibile rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione e Sport, telefono 0341/639258 639254 e 639291.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento