menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Marco Ghezzi e l'assessore Tina Balossi.

Il sindaco Marco Ghezzi e l'assessore Tina Balossi.

Calolzio punta a riattivare il Centro estivo comunale

L'assessore Tina Balossi: «Siamo consapevoli delle esigenze di conciliazione delle famiglie e del bisogno di dare la possibilità ai bambini da 3 a 7 anni di ritrovare spazi di relazione con i coetanei. Per questo l'Amministrazione sta progettando l’apertura del servizio»

Tra le priorità della ripartenza c'è senza dubbio quella di dare più spazio e occasioni di svago ai bambini. Lo sanno bene anche le Amministrazioni comunali del territorio lecchese, tra cui quella di Calolziocorte che sta lavorando per poter attivare al più presto il Cre.

«Siamo consapevoli delle esigenze di conciliazione delle famiglie e della impellente necessità di dare la possibilità ai bambini da 3 a 7 anni di ritrovare spazi di relazione con i propri coetanei, per questo motivo l'Amministrazione comunale sta progettando l’apertura del centro estivo comunale - spiega l’Assessore ai Servizi Sociali Tina Balossi, componente della Giunta guidata dal sindaco Marco Ghezzi - Siamo in attesa di ulteriori  direttive per la definizione di una nuova riorganizzazione del servizio che tenga conto degli aspetti sanitari e della necessità di progettare le attività in piccoli gruppi. A breve daremo comunicazione alle famiglie».

L’Amministrazione calolziese sta inoltre valutando alcune proposte per l’attivazione dei centri estivi per ragazzi dai 7 anni in avanti. Nei prossimi giorni verranno date uteriori informazioni. «Ora stiamo studiando nei dettagli la complessa normativa in materia, anche perchè le linee guida sono arrivate solo venerdì - aggiunge Tina Balossi - Abbiamo già contattato la cooperativa che si occupa del servizio e presto prepareremo un modulo per le famiglie indicando i costi. La nostra intenzione è quella di fare il possibile per attivare il servizio».

«Grazie a tutte le associazioni calolziesi per il loro impegno»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Le migliori stazioni ferroviarie d'Italia

  • social

    Una nuova truffa per gli utenti di Whatsapp

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento