Domenica, 17 Ottobre 2021
Notizie Calolziocorte / Via Fratelli Calvi

Restyling in centro Calolzio: marciapiedi a nuovo e via le barriere architettoniche

Iniziano i lavori che interesseranno via Fratelli Calvi e una tratta di Largo Garibaldi. Il Consigliere Pamela Maggi: "Un importante intervento, renderà più sicuro il passaggio ai pedoni e valorizzerà la zona"

Nuovo look in arrivo nella zona centrale di Calolziocorte. Mercoledì 4 ottobre avranno infatti inizio i lavori per l'eliminazione delle barriere architettoniche con la riqualificazione stradale e la realizzazione di nuovi marciapiedi lungo via Fratelli Calvi, la strada che scorre sotto la piazza del municipio. Più precisamente l'intervento interesserà un tratto di marciapiede di corso Europa (all'altezza dell'incrocio semaforico), parte del marciapiede di Largo Garibaldi e via Fratelli Calvi fino all’intersezione con via Montello.

Durante il cantiere verrà garantito il passaggio pedonale ai residenti e agli utenti delle attività commerciali presenti, oltre all’accesso veicolare agli stalli di sosta per gli abbonati e ai residenti proprietari di box. Per informazioni è possibile contattare telefonicamente l’ufficio Lavori pubblici del Comune di Calolzio al numero 0341 639243.

Pamela Maggi-2

Il progetto è stato seguito dall'assessorato alle Opere pubbliche guidato da Dario Gandolfi e da Pamela Maggi, Consigliere con delega all'eliminazione delle barriere architettoniche. In una conferenza stampa di qualche mese fa proprio Pamela Maggi (nella foto) aveva anticipato l'intervento che ora ci illustra più nei dettagli.

Largo Garibaldi Calolzio-2

Una veduta di Largo Garibaldi e dell'ingresso in via Fratelli Calvi.

"L'obiettivo di questo importante intervento è quello di realizzare nuovi marciapiedi e rendere più facile e sicuro il passaggio ai pedoni, eliminando anche le barriere architettoniche, in una delle aree di passaggio più frequentate di Calolzio - commenta Maggi - Si tratta di un progetto pilota che poi valuteremo di attuare in altre zone della città. Si partirà il 4 ottobre dall'angolo tra corso Europa e largo Garibaldi dove si trova il negozio di coiffeur. L'impresa salirà poi lungo Largo Garibaldi realizzando un nuovo marciapiede che nei pressi della curva sarà molto più ampio rispetto a quello attuale. La parte più importante dell'intervento sarà poi in via Fratelli Calvi con il rifacimento dei marciapiedi su entrambi i lati e la creazione di passaggi pedonali rialzati, tipo dossi, per permettere a chi cammina o passa con la carrozzina di attraversare in sicurezza, inducendo inoltre i veicoli a rallentare. Verrà realizzata per questo motivo anche una piccolissima ansa nella zona d'uscita dal parcheggio sotto piazza Vittorio Veneto".

Bozza progetto-3

Un disegno iniziale del progetto.

In tutto gli attraversamenti pedonali dovrebbero essere tre. Verrà inoltre sistemata la piazzetta tra il bar e il parchetto Gramsci nel quale si trovano i posteggi. Negli spazi riservati ai pedoni saranno realizzate le bande per aiutare le persone ipovedenti, senza dimenticare gli scivoli per favorire il transito delle persone disabili, degli anziani, o delle mamme con i passeggini. 

Premio di San Martino: aperte le candidature per i calolziesi meritevoli

"La riqualifica arriverà fino all'altezza della farmacia Fioretta - aggiunge Pamela Maggi - Verranno limitati al minimo i disagi relativi ai lavori, la stessa ditta incaricata ha fatto sapere che cercherà di portare avanti le opere anche nei giorni di chiusura dei negozi per ottimizzare le tempistiche". L'Amministrazione non si sbilancia ancora sulla durata complessiva dei lavori, si parla di alcuni mesi per un cantiere che interesserà di giorno in giorno diverse zone di via Fratelli Calvi.

Via F.lli Calvi Calolzio-2

"Questo intervento rientra nel Peba, il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, Calolzio si è dimostrato un Comune virtuoso essendosene dotato da tempo. Si tratta di un documento realizzato in collaborazione con le scuole, necessita di alcuni aggiornamenti, ma ci permette già da ora di avviare al meglio quest'opera che vuole essere il primo step per eliminare il più possibile le barriere archiettoniche in città, almeno nelle zone di maggior passaggio - conclude l'esponente della maggioranza guidata dal sindaco Marco Ghezzi - La riqualifica di via Fratelli Calvi e zone limitrofe sarà di aiuto anche alle attività commerciali e i negozi presenti, rendendo la strada più bella, sicura e funzionale".

Appello del sindaco Ghezzi: "Cerchiamo volontari per il piedibus"

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restyling in centro Calolzio: marciapiedi a nuovo e via le barriere architettoniche

LeccoToday è in caricamento