rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Notizie Calolziocorte

Lotteria con un'auto in palio e luminarie: a Calolzio il Natale è più bello grazie ai negozianti

Cristina Valsecchi, Confcommercio: "Tante iniziative e adesioni: uniamo le forze per favorire gli acquisti in città". Si parte sabato

Compie 14 anni la lotteria di Natale dei commercianti di Calolziocorte. Ancora una volta ci saranno ricchi premi in palio e interessanti iniziative collegate, allo scopo di offrire un'occasione di festa alla popolazione e di favorire gli acquisti in città, sostenendo così i negozi di vicinato. Al vincitore andrà una Wolkswagen Up del valore di circa 18.000 Euro, senza dimenticare i tre buoni spesa rispettivamente di 300, 200 e 100 euro.

A promuovere la manifestazione al fianco degli esercenti è come sempre Confcommercio, con il coordinamento della responsabile della zona Valle San Martino, Cristina Valsecchi. Presenti con lei alla conferenza stampa di oggi anche Alberto Riva (direttore di Confcommercio Lecco), Lionello Bazzi (presidente di Confesercenti Lecco) e Innocenzo Sartor (presidente della Zona 4 di Confartigianato Imprese Lecco, Valle San Martino-Galbiate).

Un biglietto della lotteria ogni 100 euro di acquisti a Calolzio, il valore raddoppia nei weekend

Si partirà sabato prossimo 13 novembre e si proseguirà fino al 31 dicembre: ogni 100 euro di acquisti fatti in uno degli esercizi aderenti, testimoniati dagli scontrini, sarà possibile ritirare un biglietto della lotteria. I ticket verranno consegnati fino al 4 gennaio nella sede di Confcommercio Lecco, delegazione di Calolzio, in corso Dante. Se la spesa verrà fatta nei fine settimana, il valore raddoppierà: due biglietti ogni cento euro.

"In questo modo vogliamo favorire gli acquisti a Calolzio, premiando chi sceglie i negozi di vicinato invece di spostarsi nei centri commerciali - ha sottolineato Cristina Valsecchi - Ringrazio ancora una volta i negozianti che partecipano all'iniziativa, gli sponsor e tutti coloro che la sosterranno comprando i refgali di Natale, e non solo, a Calolzio. Puntiamo sull'unità e sulla collaborazione di tutti, proponendo anche una serie di spettacoli e iniziative collegate".

In piazza Vittorio Veneto verrà allestita una pista di pattinaggio

A quelle di esercenti e associazioni di categoria, si uniranno le iniziative di Comune e Pro loco Calolzio, tra cui spicca la pista di pattinaggio che sarà allestita in piazza Vittorio Veneto nel periodo delle festività (i cui dettagli verranno illustrati in una prossima conferenza). E poi ancora non mancheranno le luminarie, con le quali i commercianti vogliono "colorare" Calolzio e ridare un segno di festa e speranza in quello che vuole essere il Natale della ripartenza.

Locandina-5-5

Alla lotteria di Natale organizzata dai negozianti con il sostegno di Confcommercio aderiscono ben 111 tra negozi e sponsor. "L'automobile e i tre buoni spesa rappresentano quattro premi di valore e sono stati offerti dai Commercianti di Calolziocorte - ha aggiunto Cristina Valsecchi - Abbiamo preparato anche numerosi manifesti pubblicatari, le vetriofanie da esporre nelle vetrine dei negozi aderenti e ben 5.000 brochure informative. L'estrazione dei biglietti vincenti si terrà il 6 gennaio, festa dell'Epifania, alle ore 21 presso il Dancing Lavello". In quell'occasione verrà inoltre proposto lo spettacolo del comico ventriloquo Andrea Fratellini, vincitore di Italia's got Talent.

La benemerenza civica di Calolzio al Castello di Rossino e all'artista Bonanomi

Come Cristina Valsecchi, anche Alberto Riva, Lionello Bazzi e Innocenzo Sartor hanno sottolineato l'importanza di favorire gli acquisti natalizi nei negozi di vicinato, che necessitano di essere più che mai sostenuti dopo il terribile periodo dell'emergenza covid, oltrechè premiati per la professionalità e il valore che ricoprono a favore del tessuto sociale cittadino.

Relatori confcommercio-2-2

"Siamo felici di poter contribuire alle iniziative di Natale che interesseranno la Città di Calolziocorte - ha commentato in merito Innocenzo Sartor - Lo scorso anno abbiamo vissuto nostro malgrado un Natale cupo, fatto di ansie e preoccupazioni sia nelle nostre famiglie che nelle nostre imprese. Non è stato facile affrontare quei momenti, né per chi ha un’attività aperta al pubblico, e purtroppo molte non sono sopravvissute, né per i cittadini che non hanno potuto godere a pieno del calore dei propri cari e di momenti di condivisione con la comunità".

"Invitiamo i cittadini ad essere al nostro fianco"

"Guardiamo quindi alle prossime festività con entusiasmo, invitando i cittadini a essere al nostro fianco: se le cose resteranno come oggi, avremo la possibilità di uscire di casa per i nostri acquisti - ha aggiunto infine il presidente della Zona 4 di Confartigianato Lecco, Valle San Martino Galbiate - Cerchiamo allora di premiare le attività commerciali e artigianali del territorio, che anche nei momenti più duri di questa pandemia, hanno lavorato per regalarci una vita più normale possibile con la loro presenza che non è solo economica ma anche sociale. A Natale compriamo e regaliamo sotto casa!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotteria con un'auto in palio e luminarie: a Calolzio il Natale è più bello grazie ai negozianti

LeccoToday è in caricamento