rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Notizie Val San Martino / Via Camillo Benso Conte di Cavour, 40

Ora è ufficiale, torna la Lucciolata: "Un bel segnale di ripartenza"

La corsa simbolo del Pascolo si terrà sabato 28 maggio dopo due anni di sospensione covid. Nelle ultime edizioni ben oltre 1.000 iscritti

La valle San Martino si riaccende con la Lucciolata. Dopo due anni di sospensione causa emergenza covid, torna infatti la corsa organizzata dalla parrocchia del Pascolo, frazione di Calolziocorte. L'appuntamento è per sabato 28 maggio con partenza alle ore 21 proprio dall'oratorio di via Cavour.

Grandi e bambini correranno (o semplicemente cammineranno in compagnia) lungo un tragitto di circa 5 chilometri con partenza e arrivo dal Pascolo, passaggio da Calolzio, salita fino a San Girolamo nel territorio di Vercurago, e rientro alla meta con discesa verso il lungolago. Si tratta di una manifestazione simbolo per gli abitanti della zona, in grado di raggiungere numeri record nelle ultime edizioni: sempre sopra i 1.000 iscritti dal 2016 con la punta record di 1.600 nel 2018 e numeri di poco inferiori nel 2019, anno del quarantesimo.

Lucciolata, il team di volontari alle iscrizioni-3

La Lucciolata si inserisce nella rassegna di iniziative organizzate dai volontari della parrocchia del Pascolo guidati dal parroco don Andrea Pirletti e da Roberto Riva, in programma da giovedì 26 maggio a domenica 12 giugno con giochi, un ottimo servizio di cucina e iniziative di aggregazione per tutte le età.

"Siamo molto contenti di riproporre la Lucciolata e la Festa patronale dopo due anni di stop causa covid - commenta Roberto Riva - Si tratta di un bel segnale di ripartenza e speriamo di raggiungere anche questa volta un elevato numero di partecipanti. Stare fermi due anni causa pandemia è stata dura. Questo evento vuole anche essere un passo avanti significativo verso il ritorno alla normalità e alla socialità. La Lucciolata è una corsa simbolo in valle San Martino, un appuntamento molto sentito in tutto il territorio". 

Lavello, parla il nuovo gestore: "Le mie idee per rilanciare bar e albergo"

"L'obiettivo è sempre quello di stare insieme tra sport e amicizia, se poi riusciamo a crescere in termini di iscritti meglio ancora - aggiunge Riva - Da parte dei nostri volontari, che saranno impegnati anche nella preparazione di ottimi piatti, c'è già tanto entusiasmo e voglia di riattivarsi. Per iscrivesi basta venire direttamente la sera stessa della corsa, poco prima della partenza. Vi aspettiamo quindi sabato 28 maggio".

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora è ufficiale, torna la Lucciolata: "Un bel segnale di ripartenza"

LeccoToday è in caricamento