Altre 4.000 mascherine in distribuzione a Calolzio

Dopo quelle artigianali realizzate dalle sarte volontarie, ecco il primo lotto di Regione e Comune. Saranno distribuite nei negozi di alimentari, tabaccherie e supermercati cittadini

Le mascherina distribuite nei giorni scorsi agli over 75 a Calolzio. Ora ne sono in arrivo altre 4000 per tutti i cittadini.

Sono in distribuzione a Calolzio - presso i negozi di alimentari, le tabaccherie e i supermercati cittadini - circa 4.000 mascherine donate da Regione Lombardia e dal Comune. Si tratta di un primo lotto di dispositivi di protezione individuale delle vie aeree che si sommeranno a quelli in arrivo a breve presso le farmacie.

Mascherine in dono agli over 75 grazie al Comune e alle sarte volontarie

Parte di queste mascherine saranno consegnate, a cura dei volontari, direttamente a casa delle persone over 75 come già avvenuto nei giorni scorsi con i primi dispositivi di protezione del viso artigianali. Altre mascherine saranno a diposizione presso i negozi che possono tenere aperto in questi giorni di restrizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Amministrazione comunale di Calolzio invita i cittadini a non affollare i negozi e a ritirare solo una mascherina a testa. La popolazione verrà poi informata in merito alle eventuali prossime forniture.

A Calolzio 275 persone controllate, 15 multe e 5 denunciati da parte della Polizia locale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate in arrivo, come allontanare le formiche da casa utilizzando rimedi naturali

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Aggressione in Piazza XX Settembre: volano le sedie, un ferito

  • Giovane investita in via Papa Giovanni: il colpevole fugge ma viene rintracciato, la 19enne finisce in ospedale

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

Torna su
LeccoToday è in caricamento