rotate-mobile
Notizie Calolziocorte

Il mondo raccontato per immagini: le foto di Stefano Pensotti in mostra a Calolzio

L'autore è stato il vincitore assoluto del Travel Photographer of the Year nel 2018

La forza di un'immagine, la meraviglia di un paesaggio, la forza di uno sguardo. Sono questi alcuni degli ingredienti che rendono speciali le foto scattate da Stefano Pensotti, fotografo pluripremiato che da anni racconta il mondo attraverso le istantanee scattate nei suoi viaggi, in particolare tra Paesi dell'Africa e città dell'India, ma non solo.

Dal 14 al 28 maggio sarà possibile visitare la nuova mostra nella quale saranno esposte 25 fotografie. L’esposizione si terrà nella sala della Pro loco di Calolziocorte (nel sottopiazza Vittorio Veneto), con accesso libero il martedì, giovedì e sabato dalle ore 10.00 alle 12.00 e il sabato anche dalle 15.00 alle 18.00. L’inaugurazione della mostra si terrà sabato 14 maggio alle 15.00. Nell'occasione sarà presente anche lo stesso Stefano Pensotti.

Il fotografo e il suo curriculum. Nato a Casargo, ora abita a Calolzio

L'autore Stefano Pensotti, nato nel 1959 a Casargo, inizia a fotografare in giovane età e da allora non ha mai smesso di fotografare, viaggiando prima Europa e poi Africa ed Asia per la produzione di reportage. Alcuni suoi servizi sono stati pubblicati da diverse riviste italiane e straniere e il suo lavoro è stato esposto in numerose mostre in tutta Italia. Ha pubblicato dieci volumi fotografici, editi da diversi editori in Italia, Francia, Libia ed Inghilterra. 

Pensotti-2

Stefano Pensotti

Premiato in numerosi contesti internazionali tra cui il Premio Chatwin 2007 per il reportage fotografico, nei 100 finalisti del “Travel Photographer of the Year” 2012, premiato al Siena International Photography Awards 2016.  È il vincitore assoluto del Travel Photographer of the Year 2018.  Nel 2019 nuovamente selezionato tra i migliori 100 fotografi al Travel Photographer of the Year e nel 2020 premiato all’'IPA International Photography Awards di New York.  Il suo lavoro ruota attorno al reportage geografico, alla fotografia corporate, still life e ritratti. In 30 anni ha viaggiato in oltre 50 Paesi, in Europa, Africa e Asia, per la produzione di servizi fotografici.

La collaborazione con Remigio Morelli a sostegno del Cdd "Rugiada"

Remigio-2

Remigio Morelli

Pensotti è cittadino calolziese dal gennaio di quest’anno e ha voluto donare il ricavato delle offerte per i suoi scatti, incorniciati gratuitamente dalla ditta CB Cornici di Lecco, unendosi all’iniziativa promossa dal signor Remigio Morelli, titolare del negozio di parrucchiere “L’Estro” con sede ad Olginate.

"Il ricavato delle opere sarà quindi donato al Centro Diurno Disabili Rugiada di Calolziocorte, servizio socio-sanitario semiresidenziale del Comune di Calolziocorte che fa parte della rete dei servizi per la disabilità della Provincia di Lecco - dichiara Tina Balossi, assessore ai Servizi sociali del Comune di Calolzio - Con questo contributo e quello degli amici e clienti del parrucchiere Remigio Morelli si prevede l’acquisto di una libreria per l’ampio salone del Cdd. Ai visitatori della mostra fotografica verrà donato un piccolo omaggio creato dagli utenti del Centro Rugiada. Al fotografo Stefano Pensotti, al signor Remigio Morelli e al Centro Cornici vanno i ringraziamenti dell’Amministrazione comunale per questa preziosa collaborazione. Si ringraziano inoltre le associazioni Pro Loco e Alpini di Calolziocorte per la disponibilità dimostrata a sostegno dell'iniziativa".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo raccontato per immagini: le foto di Stefano Pensotti in mostra a Calolzio

LeccoToday è in caricamento