«L'e-commerce è il futuro, forti di 65 anni di attività sul territorio ora portiamo la carne di cavallo in tutta Italia»

La storia e la scelta della famiglia Tentori: «Insieme al negozio di Calolzio puntiamo sul web, anche se per il settore alimentare non è facile. Iniziamo dagli insaccati»

Coniugare il legame con il proprio territorio alla necessità di vincere le nuove sfide del mercato che viaggia sempre più in rete e oltre i confini locali. Questa la scelta del negozio "Centro Carni Cavallo" della famiglia Tentori di Calolziocorte, che proprio nell'anno del 65° ha deciso di iniziare a vendere i propri prodotti di carne equina in tutta italia tramite l'e-commerce. Una scelta che guarda al futuro per vincere nuove sfide, come spiegano Ivonne Tentori e Maurizio Brini, rispettivamente seconda e terza generazione dell'attività con sede in corso Dante. Con loro dietro al bancone lavorano anche Angela Tentori (sorella di Ivonne e mamma del giovane Maurizio) e le due storiche dipendenti Palmina Carsana e Elvira Pelivani.

Taragnata con gli alpini di Calolzio a scopo benefico

«Tutto iniziò nel 1955 a Vercurago con il primo negozio di carne congelata avviato da nostro zio Franco Tentori, poi il trasferimento a Calolzio dove mio papà Maurizio Tentori si specializzò nella vendita di carne di cavallo - racconta Ivonne - La nostra è un'attività famigliare che da sempre tiene molto alla qualità dei prodotti e al legame con il territorio. Allo stesso tempo cerchiamo di guardare al futuro. Siamo infatti alla terza generazione e Maurizio ha dato uno sprint importante anche utilizzando le nuove tecnologie, partendo dai social network. Ora siamo arrivati a questa piattaforma di e-commerce».

L'aula consigliare e la rete del Comune di Calolzio a dsposizione degli studenti per esami e laurea

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio Maurizio è quindi entrato nei dettagli del nuovo servizio online. «Carnicavallo.it permette di acquistare i nostri prodotti e riceverli comodamente a casa entro tre giorni, o anche meno - spiega il giovane negoziante calolziese - Si può ordinare da ovunque in tutta Italia, eccetto le isole. Ieri è partito un pacco per Perugia, oggi un altro per Pordenone. Il nostro è un modo per stare al passo con i tempi e allargare la clientela, anche perchè la carne di cavallo non si trova dappertutto, e non è semplice trovarla, così come non è facile che venga lavorata come facciamo noi preparando bresaole, salami e altri prodotti. Per adesso stiamo puntando sugli insaccati anche perchè la spedizione è difficile, servono grossi numeri per i camion refrigerati. Ma vogliamo crescere, unendo la tradizione e il radicamento sul territorio alle opportunità di internet».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento