Trasloco in corso, a novembre la Pro loco Calolzio sarà operativa nella nuova sede

L'associazione guidata da Simona Bonacina passa dall'immobile di corso Dante ai locali riqualificati dal Comune sotto piazza Veneto. Ricollocata intanto la bacheca

La nuova bacheca della Pro loco all'angolo di piazza Vittorio Veneto.

Una nuova sede per la Pro loco di Calolziocorte. Il trasloco è in corso e a inizio novembre l'associazione sarà operativa nello spazio fatto riqualificare dall'Amministrazione comunale sotto piazza Vittorio Veneto, con ingresso da via Fratelli Calvi. L'immobile si presenta così: novanta metri quadrati con un ampio salone a disposizione, servizi, locale ripostiglio e un collegamento con l'area di parcheggio. Il direttivo guidato dal presidente Simona Bonacina sta ancora valutando come organizzare gli spazi interni.

La certezza è che ora la Pro loco ha una nuova "casa" che presto verrà aperta al pubblico in una zona strategica, centrale e di passaggio. Intanto venerdì 30 ottobre si terrà l'assemblea dell'associazione, impegnata da sempre a promuovere iniziative per promuovere Calolzio con occasioni di festa e aggregazione per residenti e turisti, spaziando dalla cultura al divertimento fino alla scoperta di radici, luoghi e tradizioni locali anche con mostre fotografiche.

Nell'ultimo periodo l'allarme Coronavirus ha frenato alcune delle manifestazioni in cantiere, ma non ha fermato l'attività della Pro loco. Domenica si terranno i tradizionali mercatini al Lavello, mentre in occasione della Festa di San Martino (11 novembre) si terrà il concerto dedicato al patrono in chiesa. Nell'occasione verrà consegnata anche la benemerenza civica.

Simona Bonacina (nella foto sotto con altri volontari Pro loco) tiene inoltre a ringraziare coloro che hanno collaborato alla sistemazione della nuova bachecha dove vengono affissi gli avvisi per la cittadinanza, bacheca situata sempre all'angolo di piazza Vittorio Veneto e a due passi dalla nuova sede. «La nuova bacheca è stata installata in questi giorni ed è stata donata dalla ditta Buono Costruzioni srl di Calolziocorte - spiega la presidente della Pro loco Calolzio - Un ringraziamento va in particolar modo al geometra Giovanni Buono che ha sempre sostenuto la nostra associazione e che già ci aveva donato la vecchia bacheca andata purtroppo distrutta nei giorni scorsi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento