Notizie Piazza Vittorio Veneto

Sul maxischermo di Calolzio una settimana di proiezioni dedicate ai diritti delle persone disabili

Pamela Maggi: «Vogliamo sensibilizzare tutti su questo importante tema e sul principio di uguaglianza. Si vedranno le immagini delle iniziative promosse in passato con scuole e associazioni»

Calolzio promuove un'iniziativa volta a sensilizzare tutti in merito ai diritti e al benessere delle persone disabili. «In occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità, indetta per il 3 dicembre e proclamata nel 1981 con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili, per una settimana il Comune di Calolziocorte farà proietterà mediante il tabellone luminoso posto in piazza Vittorio Veneto, immagini rappresentative di eventi organizzati negli scorsi anni atti ad incrementare la sensibilizzazione nei confronti delle persone con differenti tipi di disabilità - spiega Pamela Maggi, Consigliere comunale con delega all’abbattimento delle barriere architettoniche - Iniziative che hanno coinvolto di volta in volta gli studenti dell’istituto superiore Rota con i loro progetti di abbattimento di barriere architettoniche, le scuole del territorio con i racconti sulla disabilità, le associazioni sportive (dimostrazione di hockey in piazza) il Cdd di Calolziocorte con l’associazione Lo Specchio che hanno permesso lo svolgersi di queste manifestazioni, oltre ad Auser, Uildm, Upper e tanti altri a cui va tutto il nostro ringraziamento».

A Ruota Libera Vercurago gruppo partecipanti-2-2-2-2

Nella foto di repertorio Pamela Maggi insieme a un gruppo di volontari e studenti durante l'iniziativa "A Ruota Libera" promossa negli anni scorsi a Calolzio e a Vercurago.

«L’occasione - aggiunge Pamela Maggi - vuole essere un invito a riflettere e a promuovere i diritti e il benessere delle persone con disabilità, ribadendo il principio di uguaglianza e la necessità di garantire loro la piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società e sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di favorire l’integrazione e l’inclusione delle persone con disabilità».

Alla casa di riposo di Calolzio una "Tenda del sorriso" per permettere ad anziani e parenti di vedersi e parlarsi in sicurezza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul maxischermo di Calolzio una settimana di proiezioni dedicate ai diritti delle persone disabili

LeccoToday è in caricamento