Trasloca la casetta dell'acqua: da piazza del Mercato a Foppenico

Nessuna eliminazione, ma uno spostamento programmato per l'impianto di erogazione di Calolzio

Piazza del Mercato "svuotata" della casetta dell'acqua. Ma è solo un trasloco.

Nelle scorse settimane era stata oggetto di alcuni atti vandalici come altri arredi pubblici di Calolziocorte. Così, più di una persona, oggi, non vedendola più al proprio posto ha pensato a una sua eliminazione per evitare che fosse presa nuovamente di mira. Nulla di tutto ciò. La casetta dell'acqua di Calolzio ha solo cambiato la sede. Da piazza del Mercato passa alla frazione di Foppenico. L'impianto di erogazione di acqua naturale e gasata sta infatti per essere ricollocato nel parco Allende, nei pressi delle scuole a lato di corso Europa. Una scelta presa dalla società proprietaria in accordo con l'Amministrazione comunale. Il motivo? La nuova sede sarebbe più appropriata per favorirne l'utilizzo. Sia a Calolzio che negli paesi del territorio la casetta dell'acqua rappresenta un servizio richiesto e apprezzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • Coronavirus: 173 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

Torna su
LeccoToday è in caricamento