rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
La nuova area / Valmadrerese e Riviera Ovest / Viale Promessi Sposi

Valmadrera: l'ex Calvasina è pronta per una nuova vita. Iniziati i lavori

Ruspe e mezzi vari sono entrati in azione tra viale Promessi sposi e via Roma: nasceranno case e centro commerciale

L'area ex Calvasina di Valmadrera si prepara alla sua seconda vita. Dopo la delibera ad hoc della Giunta comunale arrivata verso la fine di dicembre, in questi giorni di metà febbraio sono entrate in azione le ruspe e i vari mezzi necessari per procedere con la demolizione dell'enorme stabile. La zona si trova nel pieno centro della popolosa città, incastonato tra viale Promessi sposi e via Roma.

calvasina valmadrera demolizione febbraio 20223

Area ex Calvasina: supermercato e appartamenti

area calvasina valmadrera render progetto-2

Dal punto di vista burocratico lo scorso 2 febbraio è stato pubblicato l'avviso relativo alla variante del Piano di governo del territorio, insieme alla valutazione ambientale strategica e la valutazione di incidenza firmata dal Responsabile dell’Area Edilizia Privata - Urbanistica Alberto Invernizzi. Secondo il cronoprogramma allegato alla documentaizone, i lavori dovrebbero allungarsi fino al 2025: sarà realizzata una rotonda su viale Promessi Spost, incrocio con via San Valerio, inoltre sorgeranno una struttura residenziale da 30 appartamenti, circa novemila metri cubi di residenze, e un'area commerciale all'interno della quale dovrebbre trovare posto il supermercato a marchio Sigma presente dall'altra parte della strada. Nasceranno anche un'area verde ad uso pubblico, vari posti auto e marciapiedi. A realizzare i lavori è l'immobiliare Dieci Srl.

calvasina valmadrera progetto render2-2
calvasina valmadrera progetto render0-2

Calvasina: la storia

La Calvasina Spa ha scritto pagine della storia imprenditoriale lecchese. Aperta nel 1830 dalle famiglie Molteni e Arnaboldi, si era via via specializzata nella lavorazione dei marmi. L'arrivo degli Anni Dieci e della crisi economica hanno assestato un colpo mortale agli affari: nel 2013, infatti, le parti arrivarono al concordato preventivo, che mise all'asta un'area grande 13.655 metri quadrati, che prevedeva anche un laboratorio (3.320 mq) e la palazzina con un ufficio e l'abitazione del custode (1.362 mq). La prima perizia fissò la base a 2 milioni e 300mila euro, ma la vendita all'Immobiliare comasca è avvenuta, alla quinta tornata tenutasi nel 2019, per la cifra di 750mila euro.

calvasina valmadrera oggi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera: l'ex Calvasina è pronta per una nuova vita. Iniziati i lavori

LeccoToday è in caricamento