Cambia Calolzio: «Sul lungoadda c'è un albero monumentale poco noto, valorizziamolo»

Diego Colosimo, consigliere comunale del gruppo civico, ha proposto al Parco e al Comune di posizionare un cartello informativo coinvolgendo anche le scuole

«In Italia solo pochi esemplari superano i sette metri di circonferenza del fusto; uno di questi giganti verdi vive a Calolziocorte in località Lavello». Lo ricorda il gruppo civico "Cambia Calolzio" che in vista della giornata nazionale degli alberi in programma il prossimo 21 novembre, vuole organizzare insieme al Parco Adda Nord e con il coinvolgimento delle scuole una piccola iniziativa per valorizzare l'albero monumentale situato nell'area verde a lato di viale De Gasperi, nei pressi del fiume.

«Giusto conoscere e tutelare la natura»

«A tal riguardo abbiamo ipotizzato e proposto all'ente parco di posizionare, a cura e a spese del nostro gruppo, un cartello illustrativo con le caratteristiche agronome dell’esemplare - precisa il consigliere comunale Diego Colosimo - In realtà sembra che in quell'area di Calolzio ci siano ben due alberi monumentali. Sono tante le persone che passano in zona Lavello e in pochi in realtà si accorgono di questa maestosa pianta che ha più di cento anni. Ne ho già parlato con il presidente del Parco, l'avvocato Francesca Rota che ha definito l'iniziativa interessante. Mi ha detto di sentire in merito anche il Comune, ne ho parlato con il vicesindaco Aldo Valsecchi che si è detto in linea di massima disponibile. A breve vedremo di definire nei dettagli l'iniziativa».

Calolzio, dopo la colonnina di ricarica in arrivo un'auto elettrica a disposizione dei cittadini

«Siamo convinti - conclude l'esponente di Cambia Calolzio - che sia giusto valorizzare e tutelare il nostro patrimonio naturalistico, eseguendo tutti gli interventi manutentivi ed evitando, eccetto casi pericolosi per la pubblica incolumità, ogni abbattimento».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

  • Lutto in valle San Martino per la scomparsa a 54 anni del dentista Roberto Carrara

  • In visita a Varenna, Vittorio Sgarbi conquistato da Villa Monastero

  • Ubriaco, si lancia nel lago con la jeep: 36enne salvo per miracolo

  • Lutto nell'alpinismo: addio a Matteo Pasquetto, grande amico dei Ragni Lecco

  • Dramma nel lago: 40enne trovato morto a Fiumelatte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento