«Grazie a tutte le associazioni calolziesi di volontariato per il loro impegno»

L'intervento del Consigliere comunale Colosimo, Cambia Calolzio, in vista della Festa della Repubblica: «La Costituzione mette in primo piano solidarietà e welfare, il loro operato è indispensabile per il bene della nostra comunità»

Una veduta del centro di Calolziocorte.

In occasione della Festa della Repubblica il Gruppo civico "Cambia Calolzio" vuole rendere un pubblico omaggio alle associazioni di volontariato sociale che operano in città. Il Consigliere comunale Diego Colosimo ha infatti diffuso un intervento nel quale, dopo aver criticato le spese miliatri e ricordato i valori cosituzionali, ringrazia chi dedica il proprio tempo agli altri e alla comunità nella quale vive.

Calolzio, i libri della biblioteca dieci giorni in quarantena

«Quest’anno in occasione della Festa del 2 giugno non ci saranno parate militari lungo i Fori Imperiali di Roma - esordisce Colosimo - Questa cosa ci piace perché disturbano, non solo noi, le dispendiose, milionarie spese per le parate militari, così come sono inaccettabili gli oltre 64 milioni al giorno che l’Italia butta per le spese militari. Vogliamo cogliere questa giornata di libertà, di democrazia e di riaffermazione del valore della nostra Costituzione, per ringraziare tutte le associazioni di volontariato attive nel nostro Comune per il generoso impegno “non armato” indicato dall’ordinamento repubblicano.
L’indicazione dell’articolo 2 della Costituzione, base della convivenza civile che riguarda la solidarietà, il welfare e la sussidiarietà, non poteva essere percorsa meglio dalla passione di questi cittadini che, a vario titolo e in varie modalità, si mettono a disposizione degli altri». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«A Calolzio non ci sono solo egoismi e cattiverie, ma anche tanto civismo e altruismo»

Da qui il grazie alle associazioni, il cui altruismo fa da contrappeso a certi atteggiamenti di egoismo e cattiveria che il consilgiere comunale di opposizione vede presenti a Calolzio. «Grazie per aver rappresentato, pur nelle varie diversità, nella tradizione cristiana e nella cultura laica che a Calolziocorte non sono presenti solo egoismo, cattiveria e altre brutture, ma anche molto, molto civismo e disponibilità nell’offrire in maniera disinteressata quei fili di protezione verso chi ha dei problemi. Problemi che la pandemia da coronavirus ha ampliato e che necessiteranno anche un domani  di questa difficile ripartenza. Ritenendo - conclude Diego Colosimo - non solo noi, ma pensiamo anche tutti gli altri calolziesi, il vostro aiuto indispensabile a disegnare un futuro meno angosciante per molti che sono meno uguali di altri, esprimiamo, anche se può contare magari poco, un grande grazie. Viva la Repubblica solidale».

L'arciprete di Calolzio racconta la sua esperienza con il Covid: «Ho temuto di non farcela»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento