rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Digitalizzazione / Centro storico / Piazza Armando Diaz

Niente fila in Comune: il cambio di residenza si fa online

Sono 30 i Comuni italiani che offrono, in via sperimentale, il servizio

Passo in avanti nel processo di digitalizzazione di alcuni servizi fondamentali. Parte anche a Lecco, con l'inizio di febbraio, la sperimentazione del servizio online che consente di cambiare la propria residenza: ora è infatti possibile accedere alla piattaforma dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente con la propria identità digitale (Spid, Carta d'identità elettronica o Cns) ed effettuare il trasferimento di residenza a Lecco dal territorio nazionale, o dall’estero per i cittadini italiani iscritti all'Aire, e il cambio di abitazione all’interno del comune.

Cambio residenza online: i primi 30 Comuni

Accanto al Comune di Lecco, la sperimentazione coinvolgerà altri 29 municipi, individuati d’intesa con l’Anci: Alessandria, Altamura, Bagnacavallo, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Carbonia, Castel San Pietro Terme, Cesena, Cuneo, Firenze, Forlì, Laives, Latina, Lierna, Livorno, Oristano, Pesaro, Potenza, Prato, Rosignano Marittimo, San Lazzaro di Savena, San Severino Marche, Teramo, Trani, Treia, Trento, Valsamoggia, Venezia. La fase di sperimentazione avrà la durata di circa due mesi, al termine dei quali il servizio sarà gradualmente esteso anche a tutti gli altri comuni italiani.

“La città di Lecco, in quest'ultimo anno, grazie a un lavoro intenso dei nostri uffici, ha accelerato notevolmente sul fronte dell'evoluzione digitale - hanno commentato Alessandra Durante, assessore all'evoluzione digitale, e Roberto Pietrobelli, assessore ai servizi istituzionali e generali -. Questo rappresenta un ulteriore tassello verso una città capoluogo sempre più smart, con servizi accessibili da remoto, ogni ora e ogni giorno della settimana: un volano di crescita per l'intero territorio. Dobbiamo avere la consapevolezza che sempre più cittadini, spinti anche dalle necessità legate alla pandemia, utilizzano con maggiore facilità e confidenza il digitale. E questo scenario apre a grandi opportunità e semplificazioni che presto applicheremo anche ad altri servizi; ovviamente, per tutti quei cittadini che preferiscono recarsi in presenza, resta aperto il nostro nuovo Ufficio Relazioni con il Pubblico, rinnovato e in costante e progressiva espansione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente fila in Comune: il cambio di residenza si fa online

LeccoToday è in caricamento