menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camminata della legalità, i cittadini chiedono più sicurezza

Iniziativa per denunciare le situazioni di illegalità, insicurezza e degrado che destano disagio e preoccupazione nella comunità a Maggianico e al Bione. Presente l'assessore regionale De Corato

Sabato 15 febbraio a Lecco si è tenuta la manifestazione "In cammino per la legalità" organizzata da istituzioni, comitati di quartiere, associazioni e cittadini - con l'appoggio di Fratelli d'Italia - per denunciare le situazioni di illegalità, insicurezza e degrado che destano forte disagio e preoccupazione nella comunità dei rioni di Maggianico e del Bione.

All'evento hanno partecipato, oltre a numerosi cittadini del rione, anche l'assessore regionale alla
sicurezza Riccardo De Corato, l'onorevole Alessio Butti e l'europarlamentare Pietro Fiocchi.

La "passeggiata" è partita dal parco di Villa Gomes a Maggianico per poi svillupparsi alla stazione
ferroviaria dell'omonimo quartiere, Rivabella, per concludersi al  Bione. Molti sono i problemi emersi quali sporcizia, noncuranza del bene pubblico, panchine divelte e spostate, reti di protezione rotte e rimosse, scarichi abusivi. 

Secondo l'onorevole Butti e l'assessore regionale De Corato le normative «ci sono, si tratta di
volerle applicare affinchè le zone interessate tornino a essere vivibile e frequentabili dalla
cittadinanza intera e per far questo occorre un cambio radicale dal punto di vista
dell'Amministrazione comunale in accordo con le associazioni e le altre istituzioni interessate».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento