Tornano i campi estivi in montagna, a Casargo il quartier generale

La cooperativa Liberi Sogni illustra le proprie iniziative per venire incontro alle esigenze di giovani e famiglie nell'estate post Covid. «Rispetto delle regole ed escursioni nella natura»

Tornano i campi estivi in montagna promossi dalla cooperativa Liberi Sogni nel territorio lecchese. Quest'anno l'iniziativa avrà come luogo di riferimento il Cfpa di Casargo, con proposte di ritrovo ed escursioni per varie fasce di età.

«In queste settimane di ripartenza ci avete contattato in tanti - scrivono gli organizzatori - Non nascondiamo che le vostre domande e interesse verso i campi estivi in tenda ci hanno onorati e spronati a trovare una soluzione che consentisse anche quest’anno di vivere delle belle esperienze in natura insieme. Le regole in vigore ci hanno costretto a ripensare i campi in un altro luogo che consentisse il rispetto delle normative e di porre la giusta attenzione alla sicurezza e salute di tutti. Abbiamo pensato di organizzarli a Casargo, in Alta Valsassina, appoggiandoci alla bellissima e grande struttura della scuola alberghiera, dotata di protocolli anti Covid. Useremo la struttura come campo base per esplorare ogni giorno la natura che ci circonda. Tante saranno le attività all’aperto, ispirati dall’outdoor education e dall’ecopsicologia».

Olginate riattiva i centri estivi, Pescate riapre l'area giochi per i bambini

I partecipanti potranno cantare intorno al fuoco, guardare le stelle, arrampicarsi su un albero, dormire una notte in tenda, fare il pane e la pizza, esplorare il bosco con tanti nuovi amici: sperimentarsi, risvegliare i sensi, costruire con le proprie mani, giocare con gli altri in libertà. «Insieme nella natura per stare bene, affrontare le incertezze e reinventare il futuro,
a partire da ciò che è più essenziale e vero». Tre in particolare te tipologie dei campi estivi 2020 proposti dalla copperativa Liberi Sogni.

Dai 9 ai 13 anni

"Pachiama - Madre Terra" è il nome del centro estivo per i bambini dai 9 ai 13 anni (dalla 4^ elementare alla 2^ media) in programma dal 12 al 18 luglio, dal 19 al 25 lgulio e dal 6 al 12 settembre (in altro luogo da definire). Per le famiglie sarà possibile utilizzare il bonus Inps per i centri estivi. «Osserveremo le tracce degli animali del bosco: camosci, marmotte e forse anche le aquile - spiegano operatori ed educatrici - Ne seguiremo le impronte e aspetteremo il tramonto per guardarli da vicino. Ascolteremo i canti dei rapaci notturni. Vivremo l’amicizia sotto un cielo di stelle. Cucineremo insieme, faremo sport all’aria aperta e realizzeremo opere d’arte con i materiali del bosco.

Dai 14 ai 19 anni

Per i ragazzi dai 14 ai 19 anni (dalla 3^ media alla 5^ superiore) verrà invece proposto "Il richiamo della montagna" con il seguente calendario: dal 26 luglio al 1° agosto, dal 2 all'8 agosto, dal 23 al 29 agosto e dal 30 agosto al 5 settembre. «Ragazzi e ragazze poranno vivere un’indimenticabile esperienza nella natura - spiegano inoltre i promotori - Sport, musica, creazioni manuali e molteplicità di linguaggi espressivi per scoprire insieme una grammatica comune. Durante il campo sperimenteremo attività sportive tipiche della montagna (e non solo), faremo escursioni, laboratori di cucina, ci prenderemo cura di sentieri e pascoli».

In montagna con papà

In programma anche un’attività dedicata esclusivamente ai papà e ai loro figli e figlie, che si terrà in tre giornate. «Finalmente il posto giusto per esplorare una forma di responsabilità creativa e naturale con i nostri figli. Un’occasione per dare loro affetto nel modo in cui ce lo chiedono e scoprire insieme il bosco, gestire la quotidianità tra cibo, avventura e riposo. Un’occasione per lasciar libere le mamme di prendersi un bel week end di vacanza, lontane da marito e bambini, per poi eventualmente raggiungerli nel cerchio finale della domenica».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I contatti

Per ulteriori informazioni sul servizio è possibile scrivere alla mail crazylienza@liberisogni.org oppure contattare il numero 388 199 6072 o vedere il sito internet liberisogni.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

  • Elezioni 2020, rese note le preferenze: Antonio Rossi il più votato, Bonacina ancora "top" tra le donne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento