Jonathan ce l'ha fatta: ha spedito una pizza nella stratosfera

Il giovane realizza un primato con il suo pallone aerostatico: raggiunta la quota record di 47 chilometri di altitudine. «Un successo»

Jonathan Polotto con la sonda lanciata

Ce l'ha fatta. Ha realizzato un sogno, ha battuto un record a livello italiano: lanciare una pizza nello spazio. Jonathan Polotto, 18enne di Canzo, domenica mattina ha lanciato la sua sonda, con un pallone areostatico, nella stratosfera, raggiungendo l'altezza di 47 chilometri. E all'interno ha inserito uno dei simboli del nostro Paese, una pizza Margherita.

Tenterà il record: mandare una pizza nella stratosfera

«È andato tutto bene - spiega entusiasta - Ci siamo trovati a Bollate in otto, più molti curiosi e alcune celebrità del web tra cui uno youtuber e un influencer. Il lancio è stato perfetto, per salire la sonda ha impiegato circa due ore e mezza, esplodendo verso le 13.30. Un'ora e mezza più tardi, una volta ricaduta col paracadute sulla Terra, l'abbiamo rintracciata col Gps e recuperata in provincia di Alessandria».

Tutto è filato liscio... come la mozzarella. Anzi, c'è un aneddoto curioso riguardo la pizza - preparata da "Beato te" di Milano - che Jonathan racconta con il sorriso. «Era troppo pesante e abbiamo dovuto rimuovere la burrata. Solo così la sonda ha potuto prendere il volo. Una volta recuperata, l'abbiamo trovata praticamente nelle stesse condizioni di partenza, non me lo aspettavo».

Polotto sta ora montando il video realizzato con le immagini delle telecamere installate a bordo, che descrivono l'intero viaggio della pizza fino alla stratosfera e ritorno. Da mercoledì sarà visibile sul suo canale You Tube.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: sono oltre 340 i pazienti ricoverati tra Lecco e Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento