rotate-mobile
Notizie

Lecco, donato al dirigente scolastico il libro in memoria del generale Dalla Chiesa

Il comandante Carmelo Albanese ha consegnato a nome dei carabinieri la graphic novel "Le stelle di Dora" a Marco Bruschi. "Uno strumento per divulgare la cultura della legalità"

Presso il Comando Provinciale di Lecco, il Tenente Colonnello Carmelo Albanese, comandante della locale Compagnia Carabinieri, ha donato al dirigente dell’Ufficio scolastico di Lecco Marco Bruschi, una copia della graphic novel dal titolo “Le stelle di Dora“.

L’opera è stata promossa dallo Stato Maggiore della Difesa in collaborazione con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, in occasione del 40° anniversario dall’agguato in cui perse la vita il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa (Palermo 3 settembre 1982), per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni.

Libro copertina-2

Le stelle di Dora è la graphic novel che ricorda la vita del generale Dalla Chiesa e le sue battaglie, contro i nazisti nelle Marche, contro la mafia in Sicilia, contro le Brigate Rosse, fino alla tragica fine a Palermo. Racconta anche la sua vita familiare, attraverso le lettere private che scrisse per tutta la vita alla prima moglie Dora, e lo fa attraverso una modalità narrativa e grafica che possa raggiungere nel modo più efficace il pubblico più giovane.

Oltre 3.000 alunni lecchesi al Lavello per Orientalamente. Anche Carabinieri e Finanza in cattedra

"L’opera vuole essere uno strumento per divulgare la cultura della legalità e dell’impegno contro la criminalità, nonché la cultura militare e i suoi valori, sia tra il grande pubblico, sia presso le scolaresche" si legge nella nota stampa diffusa dall'Arma lecchese. Infatti, oltre che negli Istituti militari di formazione, il volume sarà distribuito in oltre 11.000 scuole superiori di 2° grado del Paese, attraverso la capillare rete di Compagnie e Stazioni territoriali dell’Arma.

Libro CC 3-2

"Gli autori, Ciaj Rocchi e Matteo Demonte, nell’interpretare la vita del Generale, hanno inteso evidenziare, oltre alla sua storia professionale, il profilo umano e sentimentale del protagonista, riuscendo a cogliere quanto quest’ultimo aspetto abbia significativamente determinato tutti gli altri".

Nel corso dell’incontro è stato rinnovato l’impegno dell’Arma dei Carabinieri nella Cultura della Legalità, programmando con il dirigente scolastico un calendario di incontri con i giovani frequentatori delle scuole superiori della provincia lecchese a partire dal mese di ottobre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, donato al dirigente scolastico il libro in memoria del generale Dalla Chiesa

LeccoToday è in caricamento