rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Notizie Carenno

«Ripensiamo insieme il paese per il dopo emergenza»

L'appello del sindaco di Carenno Luca Pigazzini ai cittadini: «Date il vostro contributo con opinioni e suggerimenti per spazi pubblici, commercio e turismo». Intanto la querelle sulle seconde case finisce su Rai Tre

Voglia di rinascere, pur nel rispetto di tutte le normative e le tempistiche necessarie per piegare definitivamente il Coronavirus. Questo il sentimento che si respira in tanti comuni del territorio, tra cui Carenno, dove il sindaco Luca Pigazzini ha lanciato un appello ai cittadini per proporre suggerimenti in vista della "Fase 3", quando inizieranno a tornare i villeggianti.

«Se come tutti ci auguriamo si proseguirà con il rispetto delle regole e i dati sanitari continueranno a migliorare sarà gradualmente possibile tornare ad una vita diversa, ma più libera rispetto ad oggi - spiega Pigazzini - In quella fase che ragionevolmente coinciderà con il periodo estivo bisognerà ragionare su modi nuovi di stare insieme. Finalmente potremo accogliere chi è affezionato al nostro paese e vuole passarci del tempo. Per migliorare la nostra capacità di accoglienza e per pensare a queste nuove modalità di vita sociale in particolar modo relativa a spazi per adolescenti e giovani, svago per bambini, fruizione del commercio in paese, sport e tempo libero serviranno il contributo e le di idee di tutti».

«Cittadini segnalateci se arriva qualcuno da fuori per le seconde case». Polemiche a Carenno

Pigazzini ha illustrato l'iniziativa sul sito internet del Comune, chiedendo di inviare opinioni e suggerimenti in merito al suo indirizzo mail: «Se vuoi condividere le tue idee su questi temi scrivi a il-sindaco@comune.carenno.lc.it ». Intanto nei giorni scorsi ha suscitato un acceso dibattito, in paese e non solo, la richiesta del sindaco di segnalare direttamente alla sua mail eventuali presenze in seconde case in questa Fase 2, iniziativa criticata dall'opposizione di "Carenno Ideale". Ieri sera ne ha parlato anche Rai Tre al Tg Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ripensiamo insieme il paese per il dopo emergenza»

LeccoToday è in caricamento