Risolutivo? / Acquate - Malnago - Falghera - Deviscio / Corso Promessi Sposi

Problema immigrati, accordo Prefettura-Caritas per l'accoglienza

La Caritas garantirà, infatti, le prestazioni essenziali, tra cui vitto, alloggio, vestiario e assistenza sanitaria

Accordo tra Caritas e Prefettura di Lecco per l'accoglienza degli immigrati. Un modo per “fornire risposte efficaci e tempestive e individuare, in maniera concreta e flessibile, soluzioni temporanee di accoglienza per i migranti assegnati al territorio provinciale, nel pieno rispetto della dignità delle persone. Questo l’obiettivo che ha ispirato la stipula della convenzione tra la Prefettura di Lecco e la Fondazione Caritas Ambrosiana di Milano”, spiegano da corso Promessi Sposi.

La convenzione rappresenta “una camera di compensazione per affrontare in emergenza l’accoglienza dei migranti, fornendo interventi di prima assistenza, per il tempo strettamente necessario a individuare soluzioni alloggiative di lungo periodo. La Caritas garantirà, infatti, le prestazioni essenziali, tra cui vitto, alloggio, vestiario e assistenza sanitaria”.

“Impegno verso le sfide”

“Siamo molto orgogliosi di questa convenzione, che dimostra l'impegno concreto nell'affrontare le sfide dell'immigrazione e rappresenta un importante passo avanti nel rafforzamento delle politiche di accoglienza. E’ un esempio tangibile dell'importanza della collaborazione tra le istituzioni pubbliche e le organizzazioni del Terzo Settore di consolidata tradizione, nel supporto ai processi di governance del fenomeno migratorio”, ha commentato a riguardo il prefetto Sergio Pomponio.

prefettura 16 dicembre 20222 Sergio Pomponio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problema immigrati, accordo Prefettura-Caritas per l'accoglienza
LeccoToday è in caricamento