rotate-mobile
La scelta / Riviera Pescatese e Garlatese / Via Ponte Rotto, 67

Carlo Salvi, cambio al vertice: Federico Usleghi nuovo amministratore delegato

Scelto il nuovo Ceo dell'azienda di Garlate

Cambio al vertice. Carlo Salvi Spa ha annunciato la nomina di Federico Uslenghi in qualità di Ceo - ovvero amministratore delegato -, una posizione che il manager ha iniziato a ricoprire dallo scorso 1 marzo per l’azienda di Garlate specializzata nella fornitura di stampatrici per fasteners. La nomina si contestualizza nel percorso di crescita internazionale dell’impresa e nel processo di accelerazione dell’espansione del marchio italiano, per raggiungere il massimo potenziale.

“Ringrazio l’azienda Carlo Salvi, riconosciuta sul mercato internazionale per le prestazioni e l’affidabilità delle sue macchine, per avermi scelto a ricoprire tale ruolo al fine di poter definire una chiara linea strategica in sinergia con il gruppo e al contempo permetta di raggiungere uno sviluppo dei mercati strategici al fine di ottenere una crescita del business”, spiega Uslenghi dopo la nomina.

“Efficientamento dei processi in chiave digitale e industriale 4.0 - prosegue - sono solo alcuni degli obiettivi che mi sono prefissato di raggiungere. Il 2023 sarò un anno importante per Carlo Salvi poiché grazie alla positiva risposta del mercato post pandemia, è necessario focalizzarsi sull’evasione efficace e puntuale del portafoglio ordini e sulla definizione della linea strategica per l’azienda all’interno e in sinrgia con il gruppo Hatebur. Avvieremo quindi alcuni progetti di evoluzione che emergeranno dalla strategia aziendale in modo da intraprendere un piano di sviluppo sul lungo termine che ci permetta di mantenere una posizione di leadership sul mercato”.

Federico Uslenghi: il curriculum

Federico Uslenghi ha maturato una lunga esperienza di ben 20 anni in qualità di manager industriale ricoprendo ruoli di spicco e responsabilità nell’ambito della direzione di stabilimento e di sviluppo business. Presso una multinazionale americana riceve la certificazione Black Belt Six Sigma in product development dove nel corso degli anni otterrà sempre più incarichi per la responsabilità delle performance operative ed economiche degli stabilimenti raggiunte attraverso la leadership dei team, la gestione operativa quotidiana e la definizione ed implementazione efficace di progetti di cambiamento e trasformazione. Strategia, piano di innovazione dei prodotti, e attenzione alle esigenze dei clienti, sono elementi chiave che contraddistinguono la sua figura oltre a spiccate doti relazionali con i clienti, rendendola appealing agli occhi di Carlo Salvi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Salvi, cambio al vertice: Federico Usleghi nuovo amministratore delegato

LeccoToday è in caricamento