rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Il caso / Centro storico / Via Costituzione

Posti riservati, ma non autorizzati: il Comune rimuove i cartelli alla Canottieri

Decisiva la domanda di attualità del consigliere leghista Andrea Corti

I cartelli erano presenti da qualche settimana, ma non erano stati autorizzati dal Comune. E così l'amministrazione di Palazzo Bovara ha fatto rimuovere i due posti riservati alla società sportiva all'esterno della Canottieri di via Nullo, storica associazione attiva dal 1895 nel cuore della città capoluogo. A smuovere le acque, un paio di settimane fa, era stato il consigliere leghista Andrea Corti: portò il caso all'attenzione del Consiglio attraverso una domanda di attualità. Ieri, dopo 15 giorni di attesa, la risposta si è condensata nella rimozione degli stessi cartelli posti sugli stalli di viale Costituzione.

Rimossi i cartelli della Canottieri: molto grave

“Ritengo tutto ciò molto grave! Spero che nessun altro abbia installato cartelli riservandosi posti auto e che questo sia l’unico caso in città”.

Il consigliere del carroccio ha così commentato la decisione del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti riservati, ma non autorizzati: il Comune rimuove i cartelli alla Canottieri

LeccoToday è in caricamento