rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Notizie Alto e Basso Lago

"Il sindaco ora vuole privatizzare anche la spiaggia di Olcio"

Da Casa Comune nuovo affondo a Fasoli. "Non gli bastano Giardini, area campeggio e Pgt: ma in paese si sta generando grande mobilitazione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

È con sconcerto e incredulità che apprendiamo che il sindaco Fasoli continua imperterrito a privatizzare parti a lago del paese. Non soddisfatto evidentemente degli interventi all'area campeggio, ai Giardini pubblici e di quelli previsti nel Piano di governo del territorio (ad esempio nuove strade agrosilvopastorali a beneficio di chi?), ora rilancia anche strutture private sulla spiaggetta di Olcio.

Faremo ovviamente la nostra parte anche qui in termini di controllo e di presa di posizione. Ci preme però evidenziare un dato politico significativo: in paese si sta generando una grande mobilitazione, attenzione e preoccupazione - non solo di Casa Comune - per le scelte di Fasoli sul Pgt, sui Giardini, sull'area campeggio, sulle strade agrosilvopastorali (in particolare nella frazione di Somana). 

Centinaia di persone, di nuclei familiari, stanno firmando in questi giorni le osservazioni contro il Piano di governo del territorio, ci sono importanti iniziative autonome di gruppi di cittadini sugli altri temi indicati e Fasoli, noncurante di tutto ciò, rilancia come se nulla fosse il suo piano di trasformazione di Mandello senza cura dell'interesse pubblico e con non troppo velato "disprezzo" delle prese di posizione della minoranza e soprattutto della rinnovata attenzione della cittadinanza su quello che vuole fare.

Un sindaco non è il proprietario pro-tempore del paese che governa, un sindaco ha a cuore la cura del bene comune e del bene pubblico, un sindaco non irride le iniziative dei suoi cittadini e delle minoranze con discutibili messaggi sui social media.

Il rispetto dell'istituzione che rappresenta dovrebbe essere il primo dovere di un cittadino che ricopre il ruolo di sindaco. Non ci sembra che Fasoli ne sia all'altezza oggi più che mai.

Il Gruppo politico e consiliare di Casa Comune

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il sindaco ora vuole privatizzare anche la spiaggia di Olcio"

LeccoToday è in caricamento