menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La simulazione del Soccorso alpino

La simulazione del Soccorso alpino

Valanga all'Alpe Giumello, soccorritori in azione: è un'esercitazione

La stazione di Valsassina e Valvarrone della XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino ha effettuato una simulazione di intervento nel comune di Casargo

Che cosa succede in caso di valanga? Uan dimostrazione pratica è andata in scena domenica a Casargo. Il Cnsas - Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico riceve l'allertamento dalla Centrale operativa e i tecnici partono. Arrivati sullo scenario, devono subito capire come muoversi in tempi molto rapidi e sapere esattamente cosa fare, per guadagnare minuti preziosi. 

Tutto questo è possibile anche grazie a esercitazioni periodiche. Domenica 15 dicembre 2019, la stazione di Valsassina e Valvarrone della XIX Delegazione Lariana ha effettuato una simulazione di intervento in valanga nella zona dell'Alpe Giumello, nel comune di Casargo. L'esercitazione è cominciata alle ore 8, presenti una trentina di tecnici, tre istruttori Cnsas, due operatori sanitari e due Ucv, Unità cinofile di soccorso in valanga. 

Impressionante valanga in Svizzera: il video diventa virale

La parte introduttiva è stata incentrata sull'utilizzo delle attrezzature di base, Artva, pala e sonda. Poi è partita la vera e propria simulazione, con due scenari per due interventi distinti, in cui si è potuto testare le competenze tecniche e anche quelle organizzative per la gestione dei soccorritori sul campo di valanga. Presenti inoltre quattro ragazzi della zona, giovani interessati all'ambiente della montagna e del Soccorso alpino, con la speranza che possano diventare nel prossimo futuro a tutti gli effetti operatori del Cnsas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento