rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Si va avanti / Maggianico / Viale Giacomo Brodolini

Eppur si muove: Comando dei pompieri, si va verso la progettazione. Ma di date non se ne fanno

L'iter burocratico, per quanto lento, è segnalato in avanzamento. Butti: “Siamo a buon punto, il nuovo Comando è confermato”

Passa il tempo e non si è vista neanche la prima pietra, se non quella simbolica. Quello relativo al nuovo Comando Provinciale dei Vigili del Fuooco di Lecco è un vero e proprio caso che va avanti da tanti, troppi anni: l'ultimo appuntamento pubblico è datato dicembre 2018, quando venne promessa la non troppo lontana partenza dei lavori. 365 giorni dopo l'area degli spettacoli viaggianti era ancora quella dell'anno prima, eccezion fatta per qualche erbaccia in più cresciuta al suo interno. Il ‘Concorso internazionale di progettazione con procedura aperta in due gradi per la costruzione della sede centrale del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Lecco’ è stato invece aggiudicato a fine 2019: la data d'inizio dei lavori era prevista ipoteticamente per il 2020, ma il sopraggiungere della pandemia ha dato un'altra mazzata alle speranze di potercela fare in tempi brevi.

comando caserma pompieri lecco concorso 2019 4-2

Ora sembrerebbe essersi aperto un nuovo spiraglio tra le stanze romane del Parlamento, almeno per riuscire ad avviare la progettazione: “Quello del nuovo Comando è stato uno dei primi problemi da me affrontati non appena eletto deputato di quel territorio - ha premesso l'onorevole di Fratelli d'Italia Alessio Butti -. Che la situazione fosse delicata era palese, in quanto l’area identificata al ‘Bione’ poneva una seria questione di contesto ambientale. Parallelamente balzava immediatamente agli occhi la concreta difficoltà logistica in cui l’ottimo personale dei pompieri era costretto ad operare”.

conferenza fratelli d'italia 1 agosto 202010 alessio butti-2

L'onorevole ha avviato, insieme all'omologo Emanuele Prisco, “interlocuzioni molto proficue con le amministrazioni coinvolte” e “certo l’inizio dei lavori era stato promesso già per il 2020 e anche la questione della progettazione conferisce all’intera vicenda una incomprensibile nebulosità”. Il question time presentato ha permesso di “fotografare lo stato dell’arte del procedimento avviato” e Butti si sente di poter dare un cenno di rinnovata speranza: “Riteniamo di essere ormai a buon punto poiché l'amministrazione, pur non potendo svelare date impossibili da mantenere, ha comunque confermato che Lecco avrà un suo nuovo Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco che sarà in grado di rendere maggiormente efficiente l’erogazione di tutti i servizi di loro competenza. C'impegneremo, pertanto, come fatto costantemente fino ad oggi, per velocizzare al massimo i tempi di concreta realizzazione di questo progetto”.

comando caserma pompieri lecco concorso 2019 2 2-2-2

Il question time

Al Ministro dell'interno.
Per sapere – premesso che:
la realizzazione della nuova sede provinciale dei vigili del fuoco di Lecco da molti anni rappresenta una questione di prioritaria importanza per la città e per tutta la provincia; da anni, infatti, vigili del fuoco sono costretti a lavorare in un ambiente poco funzionale, causato dalla divisione tra la sede amministrativa e tecnica e quella operativa, che determina, altresì, un ingente sperpero di risorse, in primo luogo perché costosissimi mezzi di soccorso e altre attrezzature d'emergenza rimangono esposti alle intemperie per mancanza di rimesse e magazzini idonei, e in secondo luogo perché tale situazione impone il pagamento di molteplici canoni di locazione; ciononostante l'impegno del personale a sopperire a tali mancanze strutturali è rimasto costante; la realizzazione di una nuova sede si è resa necessaria proprio per ottimizzare e riunire in un solo luogo le molteplici attività svolte, e al fine di offrire spazi moderni, idonei, aggiornati e sicuri; le attività che saranno ospitate nella nuova sede riguardano quindi la gestione del servizio di soccorso e i molti aspetti legati alla prevenzione incendi e alla sicurezza; la pandemia e gli aspetti burocratici legati alla realizzazione del progetto hanno tuttavia fatto slittare l'avvio del cantiere, inizialmente previsto per il 2020, e da notizie di stampa locale sembrerebbe che la progettazione esecutiva dell'intervento non sia ancora disponibile: quali siano i tempi previsti per la realizzazione della nuova sede della caserma dei vigili del fuoco di Lecco.

La risposta

Signor Presidente, Onorevoli deputati,
gli On.li interroganti chiedono notizie in merito alla realizzazione della nuova sede del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Lecco.
Per consentire al Comando dei vigili del fuoco di Lecco di fruire di una nuova sede di servizio più consona alle effettive esigenze, l'Amministrazione dell'Interno è da tempo impegnata nell'effettuazione di tutte le fasi necessarie a portare a compimento tale obiettivo.

Al riguardo va preliminarmente rilevato che il procedimento necessario alla realizzazione della sede in parola è caratterizzato da aspetti particolarmente complessi dal punto di vista architettonico, ambientale, paesaggistico e tecnologico.

Infatti, il sito sul quale è prevista la realizzazione della nuova struttura si trova in località «Bione», sul litorale del lago di Garlate, zona soggetta a tutela ambientale.

Pertanto, anche su indicazione della locale Soprintendenza, si è svolto nel 2019 un concorso internazionale per l'individuazione del progetto più idoneo, successivamente al quale, nel luglio 2020, si è svolta la Conferenza dei servizi per la fattibilità tecnica ed economica del progetto. Si è inoltre provveduto ad un monitoraggio della falda acquifera, terminato nel 2021.

Attualmente il Responsabile Unico del Procedimento (R.U.P.) è impegnato nella redazione della fase preliminare di gara, alla stregua delle disposizioni del Codice dei contratti pubblici di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.

In particolare, il procedimento tecnico-amministrativo per la realizzazione della nuova sede di servizio sta proseguendo con la redazione del disciplinare tecnico di gara per l'affidamento del servizio di ingegneria ed architettura inerente all'incarico di progettazione definitiva ed esecutiva dell'opera.

Allo stato dei fatti, pur non essendo preventivabile la definizione precisa della tempistica di realizzazione della nuova sede del comando di Lecco, si conferma il massimo impegno nell'accelerare per quanto possibile i necessari passaggi previsti dalla vigente normativa in materia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eppur si muove: Comando dei pompieri, si va verso la progettazione. Ma di date non se ne fanno

LeccoToday è in caricamento