"C'è in gioco la protezione": gli alunni imparano ad autoproteggersi

I bambini della "Fabio Filzi" della Bonacina a lezione dai rappresentanti di protezione civile e forze di soccorso: li attende una settimana di esercitazioni speciali

Questa mattina si è svolta, nel cortile della scuola primaria statale "Filzi" della Bonacina, la nona edizione di "C'è in gioco la protezione", iniziativa che coinvolge i piccoli alunni per insegnare loro i comportamenti di autoprotezione da adottare in caso di pericolo per sé e per gli altri.

A fare gli onori di casa il vicesindaco di Lecco Francesca Bonacina, che ha introdotto i numerosi rappresentanti delle istituzioni e delle forze di soccorso coinvolte. Hanno partecipato all'evento, oltre alla coordinatrice del progetto Antonella Frizzarini e alle insegnanti della "Filzi", il Gruppo comunale di Protezione civile (che quest'anno festeggia i 30 anni) con Giuseppina Pigozzo e Natale Passoni, la Squadra Aib di Comunità montana del Lario orientale e Valle San Martino, il dottor Fabrizio Mosca di Areu, Giuseppe Rocchi del Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico XIX Delegazione Lariana, Daniele Andreotti del Gruppo Sommozzatori Protezione civile Lecco, Giorgio Deligios tenente colonnello dei Carabinieri Corpo Forestale di Lecco, Lorenzo Maggi dei Vigili del fuoco del comando di Lecco.

Scuola, inizia l'anno. Brivio: «La qualità della scuola a tutti i livelli fa la differenza di un Paese»

«Tutto l'anno siete qui per imparare e anche in questo caso vi chiediamo di imparare in modo divertente, con una serie di azioni importanti - ha spiegato il vicesindaco ai bambini - per diventare cittadini che in caso di pericolo sanno come comportarsi».

Le classi quarte e quinte hanno raccontato, attraverso cartelloni realizzati durante l'attività scolastica, le loro percezioni riguardo la protezione civile e le forze di soccorso. Particolare curiosità è stata espressa dai bambini nei riguardi dell'attività dei Vigili del fuoco, con moltissime domande rivolte a Maggi sull'attrezzatura in dotazione, ma anche al Soccorso alpino per capire come funzionano gli interventi con l'elicottero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una settimana di "lezioni"

Da lunedì 23 settembre gli alunni saranno coinvolti in una settimana di lezioni decisamente speciali: ad esempio useranno le attrezzature dei vigili del fuoco, simuleranno il recupero di una persona in montagna, cercheranno di proteggersi dalle alluvioni ed effettueranno il massaggio cardiaco su un manichino. L'attività si svolgerà in aula, ma anche al parco di Villa Gomes (da martedì 24 a giovedì 26) e si concluderà venerdì 27 settembre con un report in aula in occasione del quale interverranno ancora le istituzioni coinvolte.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento