rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Notizie

Quand'era cucciolo gli spararono. Si cerca ancora una casa per Libero

Anche l'associazione lecchese Freccia 45 si unisce all'appello per trovare un padrone all'amico a quattro zampe. Ecco la sua storia

Anche l'associazione "Freccia 45", con sede a Mandello, si unisce all'appello per trovare casa al cane Libero. Aderendo alla campagna "Adozione del cuore" le volontarie lecchesi hanno raccontato la terribile storia del tenero amico a quattro zampe, al quale spararono quand'era ancora cucciolo. "Libero era solo un cucciolo quando gli spararono! Fu trovato sofferente che zoppicava, nella periferia di Palermo, dove abbandonano i cani non desiderati. Forse Libero era riuscito a scappare prima che il suo carnefice lo finisse. Qualcuno si era divertito a sparare alle sue zampette. Un cucciolo, come si fare questo a un esserino innocente?"

Tanti teneri baby ricci salvati dai volontari

Libero 2-3-2

Adesso Libero si trova ancora in Sicilia in provincia di Palermo. Sono già passati quattro anni e per lui nessuno ha mai chiamato. "Dobbiamo riprovarci - continuano le protavoci di Freccia 45 - Libero ha una zampetta impallinata che ha frantumato le ossa. Purtroppo, non si può intervenire chirurgicamente e ciò gli impedisce di poggiarla in terra, ma questo non fa di lui un cane non autosufficiente. Libero è un cane dolcissimo di taglia media, bellissimo. Corre e gioca normalmente. Castrato e vaccinato e soprattutto negativo alla Leishmania. Libero è un cane assolutamente socializzato con tutti. Adora i suoi simili e gli umani. Ci date una mano a trovargli una famiglia che lo ami per il cane dolce che è? Per un'adozione fantastica lo portiamo ovunque. Libero se lo merita davvero".

I contatti

I contatti per Libero sono: Anna Segreto 320 8406998 annabaumiao@gmail.com - Cinzia Manzoni 333 2 999 555 cinzia@cinziacarisma.it - Pina  339 333 4018 - Marina 334 191 9062. Freccia 45 è un'associazione di promozione sociale con sede a Mandello del Lario che aderisce all'I Care Network. I volontari operano in tutta Italia relativamente alla lotta alla sperimentazione sugli animali, fine primario associativo. "Oltre a questo, Freccia 45 si occupa di aiutare altre realtà, nella diffusione di appelli in supporto ad animali in difficoltà - commenta Silvia Garozzo - Ci ha molto colpito la storia del povero Libero, cagnolino che si trova attualmente nel sud Italia, ed a cui hanno sparato alle zampette. Per una buona adozione Libero verrà portato ovunque".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quand'era cucciolo gli spararono. Si cerca ancora una casa per Libero

LeccoToday è in caricamento