rotate-mobile
Notizie Casargo

Il mezzo secolo della scuola alberghiera, festeggiamenti al via. Chiude Didaktico

Le iniziative per i 50 anni del Cfpa Casargo: “Un traguardo storico che celebriamo con il territorio. Grazie al lavoro di tanti l'istituto è diventato un polo di eccellenza”

Al via i festeggiamenti per il mezzo secolo di vita del Cfpa Casargo. Il Centro di formazione professionale alberghiero che eroga attività formative nel settore alimentare e della ristorazione, brinda infatti al 50° anniversario di attività. "Si tratta di un traguardo storico che deve essere celebrato e che deve diventare a sua volta un forte messaggio comunicativo nella valorizzazione di un’eccellenza territoriale" - spiegano i responsabili della scuola illustrando i diversi appuntamenti in programma che avranno come punto di riferimento una mostra itinerante a tema.

"Non potevamo perdere l’occasione di ricordare i 50 anni del Cfpa Casargo come momento di raccordo delle sinergie di tutti gli attori coinvolti che hanno portato la scuola ad essere un polo di eccellenza didattica - commenta il presidente Francesco Maria Silverij a nome dell’intero Cda -. Per noi è un momento particolare e di riconoscimento per tutte le persone che hanno lavorato nel nostro istituto e continuano a farlo e soprattuto un momento di soddisfazione per i ragazzi che portano in alto il nome di Casargo in Europa e nel mondo. Il Cfpa ha sempre proposto un percorso formativo di primissimo ordine e ne abbiamo la prova concreta grazie alle richieste di alberghi e ristoranti del territorio che ingaggiano i nostri ragazzi pe percorsi formativi di stage, certi della loro preparazione".

Intanto sono gli ultimi giorni di vita di Didaktico, la scuola-ristorante aperta a metà 2021 che ha costi troppo importanti per poter proseguire con la propria attività.

"Molto è stato fatto in questi anni. Preparariamo i ragazzi al mercato del lavoro"

Attenzione al passato, alla storicità della scuola ma anche a quello che verrà con nuovi progetti ed iniziative. Un momento di narrazione e condivisione di ciò che è stato e ciò che sarà, un punto di svolta che prenderà la storicità di Casargo proiettandola verso il futuro. "Il cinquantenario è una ricorrenza a cui tengo tantissimo, avendo ricoperto la carica di direttore del Cfpa Casargo per ben 15 anni della sua storia, da quando la gestione della scuola è passata nelle mani della Provincia di Lecco - commenta Marco Cimino - Tanto è stato fatto in questi anni e stiamo lavorando ancora di più per preparare i nostri ragazzi al mercato del lavoro. Per questo sarà di fondamentale importanza il confronto tra imprenditori ed ex allievi di successo durante la tavola rotonda che si terrà il 4 maggio presso la nostra scuola".

Il programma delle iniziative

L'importante compleanno del Cfpa Casargo sarà un collettore di attività. Per l’occasione è stata pensata e allestita la mostra "Per filo e per segno" che percorre la storia dell’istituto. La mostra sarà itinerante partendo dalla sede della Provincia Lecco in corso Matteotti fino al 16 aprile, passando per la sala civica del comune di Casargo dal 17 al 30 aprile, per arrivare al Cfpa Casargo ed essere esibita durante la serata per il festeggiamento dell’anniversario il 4 maggio.

Attraverso lo studio, la rielaborazione e la concettualizzazione di documenti, fotografie e progetti, la mostra si propone di narrare infatti la storia pluridecennale della scuola alberghiara e la sua attiva e costante presenza sul territorio: partendo dalle origine della sede, passando per il grande progetto di ricostruzione, si giunge a illustrare l’evoluzione della struttura, scandita anche dalle tappe cruciali che ne decretano oggi il ruolo di polo d’eccellenza formativa.

Il 4 maggio si concretizzeranno invece festeggiamenti per il 50° Anniversario con un evento all'interno dell'istituto di Casargo. Nel pomeriggio si terrà un incontro per gli studenti dove tra i relatori saranno presenti ex studenti che grazie al loro percorso formativo hanno intrapreso una carriera di successo, oltre che imprenditori del territorio che daranno uno spaccato delle esigenze del settore specifico. Durante la serata invece, si terrà una cena showcooking in collaborazione con scuole partner italiane e straniere rivolta a istituzioni, sponsor, genitori e alunni.

"Stop Wasting Food": il progetto contro lo spreco alimentare

Nel corso del cinquantenario vedrà la luce anche un progetto di responsabilità sociale mirato alla promozione della lotta contro lo spreco alimentare rivolto agli studenti delle scuole medie: “Stop Wasting Food”. Gli alunni del Cfpa realizzeranno un volume informativo con tips utili a evitare lo spreco alimentare in cucina; la pubblicazione sarà spedito a scuole medie selezionate sul territorio lecchese. Nel mese di ottobre, quattro studenti selezionati presenteranno il progetto a una scuola media del territorio, parlando direttamente ai giovani studenti con esempi concreti che ogni giorno si trovano ad affrontare in cucina e suggerendo delle best practices da adottare nel quotidiano.

L'istituto alberghiero è sempre più internazionale

"Il 50° anniversario del Cfpa di Casargo rappresenta un traguardo importante, perché testimonia la continuità nel tempo di un centro di formazione che negli anni è diventato un solido punto di riferimento per tutto il territorio provinciale - commenta il vicepresidente e consigliere delegato ai Rapporti con Apaf Mattia Micheli - La formazione è strategica per il nostro ente e l’attenzione della Provincia su questa struttura è sempre massima, con la volontà di migliorare la qualità della vita dei nostri ragazzi nel loro vivere quotidiano, dalla scuola, al convitto, alle attività ricreative e al tempo libero. In particolare, la formazione professionale fornita al Cfpa riguarda un settore dove c’è sempre molta richiesta di figure professionali di questo tipo e la facilità nel trovare lavoro in tempi brevi da parte dei ragazzi in uscita da Casargo, oltre il 95%, è una garanzia per il loro futuro lavorativo. In quest’ottica stiamo lavorando tutti insieme per raggiungere in futuro altri prestigiosi anniversari da festeggiare".

Il sindaco Pasquini: "A Casargo a Casargo un percorso formativo di alta qualità"

"Quando si festeggia un traguardo così importante è facile cadere nella retorica o peggio dicendo cose scontate - dichiara Antonio Pasquini Sindaco di Casargo - Le 'Colonie' come siamo abituati a chiamare il Cfpa noi dell’alta Valle è una realtà di primaria importanza non solo per il comune di Casargo, ma per tutta la Comunità montana della Valsassina. Quanti ragazzi, docenti e ospiti sono passati da queste mura e hanno ammirato il bellissimo paesaggio di Piazzo, e questo lo dobbiamo grazie all’impegno di tutti i collaboratori e delle istituzioni che hanno reso possibile che a Casargo ci fosse un percorso formativo di alta qualità. La scuola è un luogo di conoscenza, cultura, apprendimento delle nozioni, ma è anche un luogo di educazione e di crescita civile verso una cittadinanza attiva e consapevole".

"In questi anni - conclude Pasquini - sono passati tanti presidenti, diversi Consigli di amministrazione, sindaci, ma quello che rimane è questa struttura imponente con il suo imponente patrimonio immateriale di professionalità competenze e crescita. Per continuare verso il prossimo traguardo non basta essere preparati ma bisogna avere visione e saper comprendere i cambiamenti in atto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mezzo secolo della scuola alberghiera, festeggiamenti al via. Chiude Didaktico

LeccoToday è in caricamento