rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Notizie Sirone / Via Rimembranze, 62

Da trent'anni al servizio del cittadino: la festa Charlie’s Line di Sirone

L'attività di Carlo Sala è operativa da sempre in viale Rimembranze, 62

Un traguardo ambito: da trent'anni svolge il suo lavoro di acconciatore nello stesso salone, il Charlie’s Line in viale Rimembranze, 62 a Sirone. In paese tutti conoscono Carlo Sala. Oggi però, grazie a attenti investimenti anche nel marketing, la sua “fama” va ben oltre i confini brianzoli. E la sua storia ha radici molto più lontane nel tempo.

“Posso dire di essere nato e cresciuto in negozio – racconta Sala – Ho delle foto di me piccolino nel box dei giochi collocato nella bottega di mamma. Da lì in avanti la mia vita è sempre stata qui, tra tagli e messe in pieghe. Andavo a scuola e poi facevo i compiti in negozio, mangiavo qui, giocavo qui. Insomma, posso definirmi a tutti gli effetti figlio d’arte. A 14 anni ho iniziato a lavorare a tutti gli effetti, per un paio di anni dai miei cugini, anche loro parrucchieri e poi nel 1979 sono subentrato a mia mamma. L’attività compirà 45 anni nel 2022, di cui 30 trascorsi come Charlie’s Line a Sirone. Siamo partiti con mia mamma e due collaboratrici e oggi, siamo in sei più io, mia moglie e mio figlio. Mia moglie si occupa della piccola estetica, mentre mio figlio è specializzato in marketing e si occupa della nostra comunicazione e della gestione della reception”.

L'elisir di lunga vita

Qual è il segreto per restare sul mercato così a lungo e far crescere la propria attività calata in piccole realtà provinciali, anche alla luce delle difficoltà degli ultimi due anni? “Prima di tutto bisogna sapersi tenere i clienti affezionati – risponde Carlo Sala – pur riconoscendo che le abitudini sono cambiate. Prima avevamo clienti che prendevano appuntamento di settimana in settimana, ora si tende ad allungare il periodo con appuntamenti mensili, ma anche trimestrali. Negli anni abbiamo ricevuto la stima di numerosi clienti che si sono trasferiti in altre regioni o all’estero, ma che per colore e taglio tornano da noi quando sono in Italia, così come molti altri vengono regolarmente da altri paesi e province. Molti clienti, inoltre, stanno privilegiando i trattamenti in casa, così ci siamo specializzati in vendita di prodotti di home therapy e negli ultimi 10 anni, intercettando le tendenze grazie a ricerche marketing, abbiamo virato su trattamenti biologici, biodinamici e botanici. L’ultima novità è il trattamento SPA per capelli “scirodara” ispirato all’ayurveda: 45 minuti di massaggio a schiena e testa con olio che cade goccia a goccia. La pandemia ci ha insegnato a prenderci tempo per noi, a regalarci coccole e più attenzione a corpo e capelli e tutto ciò è entrato nel nostro salone”.

“L’attività di Carlo Sala - ricorda Daniele Riva, presidente Confartigianato Imprese Lecco - è nata sotto l’ala di Confartigianato, a cui è associato da 50 anni e per la quale ha ricoperto diversi ruoli, non ultimo quello di neoeletto consigliere della categoria Benessere. A Carlo, alla sua famiglia e al suo staff gli auguri di poter proseguire così ancora a lungo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da trent'anni al servizio del cittadino: la festa Charlie’s Line di Sirone

LeccoToday è in caricamento