rotate-mobile
Notizie Alto e Basso Lago / Viale Padania

Un'auto elettrica per viaggiare alla scoperta delle bellezze del lago. Nel rispetto dell’ambiente

Inaugurato a Colico il servizio di car sharing E-VAI, ecco come noleggiare la vettura in condivisione tra Comune e cittadini

È stato presentato oggi a Colico il servizio di car sharing E- VAI, realizzato grazie alla collaborazione tra la società del Gruppo FNM e il Comune. Si tratta di un innovativo modello che prevede l’utilizzo condiviso di un veicolo elettrico di ultima generazione tra l’amministrazione comunale e la cittadinanza. Alla presentazione del servizio, da oggi attivo, hanno preso parte il sindaco di Colico Monica Gilardi e i rappresentanti di E-VAI.

Come accedere al servizio

Un’automobile elettrica di ultima generazione è a disposizione per le attività lavorative dei dipendenti degli uffici comunali e può essere anche noleggiata dalla cittadinanza come servizio di car sharing 24 ore su 24. I cittadini, dopo essersi registrati gratuitamente attraverso il sito www.e-vai.com o l’app mobile, possono richiedere l’auto prenotando tramite la stessa app, il sito web o il numero verde 800.77.44.55. Attraverso questi canali è possibile ottenere tutte le informazioni sulle tariffe e le modalità di utilizzo. Ritiro e riconsegna avverranno presso la postazione di viale Padania all’altezza dell’incrocio con Via alle Torri dotata di colonnina di ricarica Aevv.

ll nuovo E-VAI Point di Colico si inserisce nel circuito regionale e permette quindi di utilizzare, oltre all’auto presente sul territorio, i veicoli del servizio E-VAI Regional Electric che coprono una rete di oltre 300 E-VAI Point situati in luoghi strategici (3 aeroporti, 45 stazioni ferroviarie, piazze, ospedali, università ecc.) di 100 comuni lombardi.

Un servizio per residenti, turisti e aziende

Il modello di car sharing E-VAI offre vantaggi per i Comuni e la cittadinanza. L’amministrazione comunale raggiunge l’obiettivo di razionalizzare il proprio parco auto, potendo contare, all’occorrenza, sull’utilizzo di vetture elettriche ad integrazione della propria flotta, abbattendo costi e impatto ambientale dei mezzi. I cittadini invece possono usufruire del servizio di car sharing in territori normalmente non raggiunti da altri operatori del settore, con la comodità di disporre di un autoveicolo elettrico per le proprie esigenze di mobilità, senza assumersi gli oneri della proprietà del mezzo.

"Grazie alla disponibilità dell’amministrazione comunale abbiamo portato a Colico un servizio che rappresenta una risposta concreta alla crescente domanda di mobilità sostenibile del territorio - commenta Luca Pascucci, direttore generale di E-VAI - Una proposta a vantaggio non solo di dipendenti e cittadini, ma anche rivolta ai turisti che hanno ora a disposizione una vettura completamente elettrica per viaggiare alla scoperta delle bellezze del lago, nel pieno rispetto dell’ambiente".

Il sindaco Monica Gilardi: "Presto installati nuovi punti di ricarica"

"Colico è orgogliosa di entrare a far parte della rete di car sharing di E-VAI - sottolinea Monica Gilardi, sindaco di Colico - Grazie a questo innovativo servizio si offre un’importante alternativa alla mobilità tradizionale sia ai cittadini, che alle aziende del nostro territorio. Il Comune, in questo modo, potenzia il servizio pubblico e dà il buon esempio seguendo la via di una mobilità agile, flessibile ed efficiente a zero emissioni. Ritengo che l’iniziativa arricchisca ulteriormente il nostro Comune in un contesto di Smart City e dimostri la nostra volontà di innovare di restare al passo coi tempi. Anticipo, inoltre, che a breve saranno installate anche nuovi punti di ricarica per le auto elettriche sul nostro territorio".

Numeri e vetture di E-VAI

Controllata al 100% da Fnm, E-VAI gestisce i servizi di mobilità sostenibile del Gruppo. Nel 2011 ha lanciato il primo servizio di car sharing elettrico con diffusione a livello regionale e integrato con il trasporto ferroviario e in poco più di dieci anni ha permesso di ‘risparmiare’ circa 900 mila chilogrammi di emissioni di Co2. La flotta E- VAI è composta da 334 automobili omologate per il trasporto di 4/5 persone, con veicoli di ultima generazione a basso impatto ambientale, di cui la quasi totalità elettrica. Grazie a oltre 300 E-VAI point è presente nei luoghi strategici (3 aeroporti, 45 stazioni, piazze, ospedali, università) in 100 località lombarde. E-VAI offre soluzioni innovative di mobilità individuale, condivisa e sostenibile a cittadini, a comunità e ad aziende quale strumento di miglioramento e diminuzione dei costi della mobilità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'auto elettrica per viaggiare alla scoperta delle bellezze del lago. Nel rispetto dell’ambiente

LeccoToday è in caricamento