rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Notizie

Anche la variante Como-Lecco inserita tra le priorità di Anas

Il collegamento tra la SS342/SS639 e la A59/A9 è stato aggiunto e inserito da Regione Lombardia nell'elenco delle opere prioritarie indicate al Ministero delle Infrastrutture

Una delle criticità del territorio lecchese, con ogni probabilità la principale, è rappresentata dalle infrastrutture, come sottolineato anche dal prefetto Castrese De Rosa in occasione della sua recente visita nella redazione di Lecco Today. Se la Lecco-Bergamo è la priorità numero uno, particolare importanza viene rivestita anche dal collegamento con il capoluogo sull'altro ramo del Lario.

Centro Calolzio: auto esce di strada e finisce contro la vetrina di un negozio

 Anche il collegamento tra la SS342/SS639 e la A59/A9 (variante Como-Lecco) è stato aggiunto e inserito da Regione Lombardia nell'elenco delle opere prioritarie indicate al Ministero delle Infrastrutture insieme alla variante di Argegno, al secondo lotto della variante di Solbiate e alla variante Dongo-Gravedona-Domaso.

"Fermi: Percorso atteso da anni"

"Grazie al Presidente Attilio Fontana per aver accolto le nostre istanze e avere lavorato insieme all'assessore Claudia Maria Terzi, per permettere questo straordinario risultato - sottolineano il Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi e il Sottosegretario Fabrizio Turba - Finalmente per Como oggi inizia un percorso che attendeva una soluzione da anni: ora tutti gli attori sono chiamati a lavorare insieme per migliorare dal punto di vista infrastrutturale, oltre che dal punto di vista ambientale, una delle principali criticità della cintura di Como. Siamo convinti che, grazie al pressing di Regione Lombardia, riusciremo a portare a termine la naturale prosecuzione della Tangenziale di Como".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la variante Como-Lecco inserita tra le priorità di Anas

LeccoToday è in caricamento