menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cura del verde: nelle prossime settimane a Lecco verranno piantati 26 alberi

L'incremento è opportuno a fronte di 11 abbattimenti necessari per gravi criticità riscontrate a seguito di perizie agronomiche

Nel corso delle prossime settimane sarà effettuata un'operazione di cura del verde cittadino: il Comune di Lecco ha infatti predisposto di piantare 26 nuovi alberi a fronte di 11 abbattimenti necessari a seguito di perizie agronomiche dei mesi di gennaio e febbraio 2021 che hanno evidenziato gravi criticità.

Le specie per le nuove piantumazioni sono state individuate in base al patrimonio arboreo già presente, agli spazi e alle disponibilità, considerata la stagione inoltrata per la messa a dimora.

I 26 alberi che verranno piantati

  • 7 betulle in via De Gasperi
  • 5 tigli nel parco dell’Eremo
  • 4 liquidambar styraciflua alla scuola A. Ponchielli in via Puccini
  • 3 betulle nel parco di via Crollalanza
  • 2 liquidambar nel parco di via Crollalanza
  • 2 liquidambar styraciflua alla scuola Oberdan in via Tonio da Belledo
  • 2 tigli in via Seminario
  • 1 ippocastano in Piazza Mazzini (piantumazione prevista in autunno)

Per quanto riguarda le 11 piante oggetto di abbattimento, 7 di esse hanno rivelato condizioni di pericolo imminente, 2 cancro colorato (platani di viale Valsugana).

L'elenco delle rimozioni

  • 1 ippocastano in Piazza Mazzini (sostituito in autunno da un altro ippocastano)
  • 1 platano comune all'interno dell'area verde Scuola "De Amicis"
  • 1 tiglio nel parco dell'Eremo
  • 2 pioppi neri in via Buozzi
  • 2 pioppi neri all'interno del giardino area cani in via Crollalanza
  • 2 pioppi neri sulla pista ciclabile da Rivabella a Vercurago
  • 2 platani in viale Valsugana

Là dove possibile, informa il Comune, le nuove piantumazioni andranno a sostituire gli abbattimenti avvenuti. In tutti gli altri casi, saranno destinate a quelle zone della città con scarsa presenza di alberi ad alto fusto o dove, sul territorio, si sia verificato il mancato attecchimento di essenze arboree. I lavori saranno completati entro il 16 aprile 2021.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento