menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Eremo del Monte Barro (foto Instagram @Ottavio_Miano)

L'Eremo del Monte Barro (foto Instagram @Ottavio_Miano)

Concorso artistico per il primo parco tematico di Land Art nella provincia di Lecco

Ideato dal Distretto culturale del Barro, con sede a Galbiate, torna per la sua terza edizione il concorso "Monte Barro Arte_Natura" riservato a tutti gli artisti

Ideato dal Distretto culturale del Barro, con sede a Galbiate, torna per la sua terza edizione il concorso "Monte Barro Arte_Natura" riservato a tutti gli artisti.

Il bando si chiude alle ore 13 del 30 giugno. La quota di iscrizione è 15 euro. Il primo premio prevede un contributo di 1.500 euro. L'opera vincitrice verrà realizzata e installata in collaborazione con l'artista. Il secondo e il terzo premio prevedono un fine settimana per due persone all'Ostello del Monte Barro.

Il Distretto Culturale del Barro

È un'associazione costituita da otto Comuni, un ente sovracomunale, l'Ente Parco del Monte Barro e l'Aps Gentinviaggio. L'obiettivo del Distretto è favorire la formazione, la crescita e la partecipazione dei cittadini attraverso lo strumento dell’arte che diventa il motore per una trasformazione sociale responsabile.

Il Monte Barro è il simbolo di questo sodalizio, dove ha sede il Parco Regionale, di primaria importanza per la ricchezza naturalistica, archeologica e culturale. Partendo da queste premesse e dall'installazione del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, il Distretto intende arricchirne la proposta dando vita al primo parco tematico di Land Art nella provincia di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento