"Ferragosto in mascherina", a Monte Marenzo le premiazioni del concorso

Consegnati ai vincitori quattro buoni di trenta chilogrammi di frutta e verdura, tutti donati alla Caritas e ai bisognosi. Angelo Fontana: «Rispettare le regole e se stessi»

I premiati al concorso "Ferragosto in mascherina"

La Polisportiva Monte Marenzo ha provveduto alla consegna dei premi del concorso "Ferragosto in mascherina". La cerimonia si è svolta nel pomeriggio del 24 agosto al campo sportivo comunale, alla presenza del vicesindaco Franco Spreafico e di Angelo Fontana, responsabile dell'area sociale della Polisportiva.

“Descrivete e colorate come vedete il calcio giovanile”, fissate le premiazioni del concorso

Consegnati ai vincitori quattro buoni di trenta chilogrammi di frutta e verdura offerti da Rigamonti Frutta di Lecco. I nomi dei vincitori sono, in ordine alfabetico, Massimo Casti, Patrizia Cornago con i Bek, Rita Losa, Mario Stojanovic. Tutti, in segno di solidarietà, hanno deciso di donare il premio alla Caritas di Lecco e ad altre persone bisognose.

In lizza 90 fotografie

Sono pervenute 90 fotografie (sotto le foto premiate) scattate nei contesti più diversi. «Tutti i soggetti ripresi indossano la mascherina che, insieme al distanziamento e all'igiene delle mani, resta il presidio più efficace per contrastare la diffusione del Covid 19 - spiega Angelo Fontana - Questo consente di tutelarsi e di dare tempo ai nostri medici e ricercatori di trovare cure efficaci e un vaccino che possano contrastare il virus che, come si è visto, non conosce distinzioni di categorie sociali e fasce d'età». 

Fontana ricorda la nascita dell'iniziativa proposta dopo il periodo di emergenza. «Questo piccolo concorso non è stato pensato per cercare la foto perfetta dal punto di vista tecnico e compositivo, ma semplicemente per rilanciare un messaggio importante: mostrare buoni esempi di come il rispetto delle regole vuol dire rispettare se stessi e rispettare gli altri. Ringrazio di cuore tutti quanti con i loro scatti hanno voluto partecipare a questa campagna di sensibilizzazione. Si ringrazia il sito di Upper per aver diffuso l'iniziativa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: sono oltre 340 i pazienti ricoverati tra Lecco e Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento