menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via un concorso letterario dedicato al borgo medievale di Corenno Plinio

L'Amministrazione comunale di Dervio ha indetto la prima edizione di "Corenno… il borgo dai mille gradini", composto da un'unica sezione. Ecco il regolamento per partecipare

Il Comune di Dervio sempre più attento alla cultura; dopo il concorso fotografico dedicato al territorio, l'Amministrazione del sindaco Stefano Cassinelli ha indetto la prima edizione del Concorso letterario internazionale "Corenno… il borgo dai mille gradini", composto da un'unica sezione.

Si potrà partecipare secondo le seguenti modalità: racconti inediti ambientati a Corenno Plinio o in un borgo medievale italiano realmente esistente. Il tema di questa edizione sarà "Corenno… in Giallo", per cui i racconti dovranno trattare argomenti appartenenti al genere giallo/thriller/noir.

Corenno Plinio avanza nella classifica del Fai: è fra i top 70 "Luoghi del Cuore"

«Il concorso, gratuito, vuole sostenere la scrittura in lingua italiana, la lettura e, al contempo, promuovere i tanti borghi medievali presenti in Italia e in particolar modo il borgo di Corenno Plinio - spiega il sindaco Stefano Cassinelli - Il loro patrimonio ambientale, culturale, architettonico e le loro tradizioni».

Il premio letterario è patrocinato dal Comune di Dervio. I racconti inediti devono essere inviati entro le ore 12 del 15 maggio 2021, in formato Word a concorso.corenno@gmail.it, unitamente alla scheda allegata al bando debitamente compilata. Il bando è disponibile anche su www.concorsiletterari.it e www.concorsiletterari.net.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento