menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Fabio Molteni durante il suo ingresso in parrocchia

Don Fabio Molteni durante il suo ingresso in parrocchia

Migliorano le condizioni di Don Fabio. L'abbraccio della comunità di Abbadia

Il parroco è ancora ricoverato in terapia intensiva al Valduce di Como, i medici riducono la sedazione. Numerosi i messaggi di pronta guarigione da parte dei fedeli

La comunità religiosa di Abbadia Lariana prega per Don Fabio Molteni. Il parroco di San Lorenzo e Crebbio è infatti ricoverato da circa una settimana all'ospedale Valduce di Como a causa delle complicazioni del Covid-19.

Abbadia, apprensione per le condizioni di Don Fabio. Gli auguri di Don Vittorio

Le sue condizioni sono in lento ma costante miglioramento. L'ultimo aggiornamento è giunto dai famigliari di Don Fabio, che nella serata di lunedì hanno rassicurato i parrocchiani: il sacerdotte 55enne ha ancora la febbre ma fatica meno a respirare, i medici hanno ridotto la sedazione. Attualmente è ricoverata in terapia intensiva anche la madre.

Moltissimi parrocchiani, in questi giorni, stanno lasciando a Don Fabio messaggi di auguri e pronta guarigione. La comunità si è stretta attorno alla sua guida spirituale in questo momento di difficoltà, confidando di poterla presto riaccogliere in parrocchia. Don Fabio Molteni è parroco di San Lorenzo e Crebbio dall'ottobre 2019, quando subentrò a Don Vittorio Bianchi.

(ha collaborato Alberto Bottani)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento