menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La consegna delle mascherine

La consegna delle mascherine

Consegnate le mascherine per i non udenti realizzate dai volontari

Il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli ha provveduto a distribuire cento dispositivi di protezione alla sezione lecchese dell'Ente nazionale sordomuti

Lunedì pomeriggio, nella sala del Consiglio della Provincia di Lecco, il presidente Claudio Usuelli ha provveduto a consegnare 100 mascherine alla sezione lecchese dell'Ente nazionale sordomuti, rappresentata dal consigliere Giovanni Lanfranchi e dal segretario Andrea Riva.

Dalla Regione un milione di mascherine per le diocesi lombarde

Le mascherine sono state realizzate dalle volontarie dell’'associazione City Angels di Lecco, rappresentata dal responsabile operativo Paolo Selva e dalla volontaria Ornella Prinzi Pozzoni, ideatrice delle mascherine speciali in cotone, con un inserto trasparente che permette ai non udenti di leggere il labiale e intendersi in completa sicurezza.

Alla consegna hanno partecipato anche il dirigente Roberto Panzeri e la responsabile del servizio Collocamento disabili e fasce deboli della Provincia di Lecco Cristina Pagano.

«Esempio positivo di collaborazione»

«Abbiamo aderito molto volentieri a questa iniziativa - commenta il presidente Claudio Usuelli - che consente ai non udenti di comunicare con la lettura labiale e con un sorriso. Ringrazio le volontarie che hanno realizzato queste mascherine speciali, l'associazione City Angels e l'azienda Tessiture Perego di Cisano Bergamasco che ha fornito gratuitamente il materiale: un bell'esempio positivo di collaborazione che renderà la vita meno difficile a persone in difficoltà, che ogni giorno devono convivere con la loro disabilità. Un'idea non scontata, che si è concretizzata grazie alle volontarie che hanno visto lungo e pensato a chi in questo periodo di emergenza è ancora più fragile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento