rotate-mobile
La riunione / Acquate - Malnago - Falghera - Deviscio / Corso Promessi Sposi

Contromano sulla Statale 36: arrivano cartelli, più vigilanza e sensibilizzazione di chi guida

In Prefettura è andata in scena la riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Stilata la ricetta per risolvere il problema dei veicoli contromano sulla Strada Statale 36. Nella mattinata di martedì 12 luglio si è tenuta, nel palazzo della Prefettura di Lecco, la prevista riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, allargata alla partecipazione della Polizia Stradale, di Anas e Aci per affrontare il tema. L’esame tecnico degli eventi critici, svolto dalla Polizia Stradale, ha fatto emergere come le condotte siano indipendenti da circostanze ricollegabili alla conformazione della strada e dalla presenza o adeguatezza della cartellonistica. Si tratta, secondo le analisi, per la maggior parte di pericolosissime manovre poste in essere per rimediare errori di uscita.

riunione prefettura 12 luglio 2022-2 Un momento della riunione svoltasi martedì mattina

Contromano sulla Statale 36: le soluzioni al problema

Dopo gli interventi dei presenti, il prefetto Sergio Pomponio, “nella convinzione che la tutela della sicurezza stradale e la prevenzione dell’incidentalità esigano interventi più incisivi e che si spingano oltre lo stretto dovuto”, ha chiesto che le azioni da mettere in campo si esprimano lungo le direttrici: in primis verrà portata avanti l’installazione di cartellonistica verticale, anche riepilogativa delle singole uscite e che a intervalli più ravvicinati ne segnalino la prossimità. In seconda battuta sarà messa in piedi una campagna di sensibilizzazione, anche attraverso l’utilizzo di pannelli a messaggio variabile, che richiamino l’attenzione alla segnaletica e facciano riflettere sulle conseguenze, talvolta irrimediabili, di manovre vietate. Infine, sarà messo in campo il rafforzamento dei servizi di vigilanza, anche negli innesti tra strada statale e provinciale, da parte delle Forze di polizia, soprattutto della Stradale.

Alla riunione hanno preso parte, oltre i Vertici provinciali delle Forze di polizia, il Sindaco e il Vicesindaco di Lecco, il Comandante della Polizia Stradale, un rappresentante della Provincia, il Comandante della Polizia provinciale, il Comandante della Polizia Locale di Lecco, un rappresentante di Anas, il Presidente e il Direttore di Aci Lecco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contromano sulla Statale 36: arrivano cartelli, più vigilanza e sensibilizzazione di chi guida

LeccoToday è in caricamento