Coronavirus: tasse regionali sospese fino al 30 settembre, pagamenti senza interessi entro il 31 ottobre

La delibera approvata in Giunta rinvia il pagamento del bollo auto senza applicazione di sanzioni

Sospensione bollo auto fino al 30 settembre 2020 e proroga del pagamento delle tasse, senza applicazione di sanzioni e interessi, al 31 ottobre 2020. Lo stabilisce la delibera da poco approvata dalla Giunta regionale, su proposta del presidente Attilio Fontana, di concerto con l'assessore regionale al Bilancio, Finanza e Semplificazione, Davide Caparini.

Adempimenti tributari e termine dei versamenti

«Il provvedimento delle tasse regionali sospese per il Coronavirus - spiega Davide Caparini - riguarda gli adempimenti tributari e i termini dei versamenti della tassa auto, anche in domiciliazione bancaria, che scadono nel periodo compreso tra l'8 marzo e il 30 settembre 2020 per chi ha il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa in Lombardia. Gli adempimenti e i versamenti sospesi, potranno essere regolarizzati, senza applicazione di sanzioni e interessi, in un'unica soluzione entro il 31 ottobre 2020. Non è previsto - specifica inoltre l'assessore regionale  - il rimborso di quanto eventualmente già versato». 

Gli interessati possono trivare tutte le informazioni necessarie sulla pagina Tributi del Portale di Regione Lombardia www.tributi.regione.lombardia.it 

Al riparo da decadenza rateizzazione

«La delibera approvata in Giunta - chiarisce infine Caparini - sospende inoltre il pagamento dei tributi fino al 30 settembre. Mettendo al riparo dalla decadenza della eventuale rateizzazione degli importi dovuti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento