rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Notizie

La scure del covid si abbatte ancora sullo sport: campionati fermi fino a metà gennaio

Nel calcio rinviato il turno di Serie C originariamente in programma il 9 gennaio, la Serie B con il Rugby Lecco ferma sino al giorno 30. Nella pallacanestro bloccata tutta l'attività regionale

Il Covid blocca ancora una volta lo sport e le incognite per l'immediato futuro si fanno sempre più grandi. La nuova esplosione di contagi ha fatto ripiombare le federazioni nell'incubo, con le società che a gran voce chiedono interventi al governo per parare il colpo dopo le ingenti perdite economiche (e non solo) delle ultime due stagioni e la nuova riduzione della capienza.

Nel calcio la Lega Pro ha deciso di rinviare: niente partita per il Lecco il 9 gennaio, con conseguente rinvio a inizio febbraio. "Il Presidente della Lega Pro - si legge in un comunicato -, sentiti i membri del Consiglio Direttivo, considerate le condizioni di incertezza e il periodo estremamente delicato derivante dall'emergenza epidemiologica da Covid-19, a parziale modifica dei Comunicati Ufficiali n. 73/L del 09.08.2021 e n. 86/L del 12.08.2021, dispone il posticipo della 2a giornata di ritorno del Campionato Serie C 2021/2022". La delegazione regionale della LND ha rinviato anche le prossime due giornate di Eccellenza e Promozione.

Un mese di sosta nella palla ovale

Il campionato di Serie B di rugby va in ghiacciaia fino al 30 gennaio 2022 e il Lecco, già alle prese con due soste forzate per la presenza di positivi in gruppo fra ottobre e dicembre, è costretto a fermarsi di nuovo. Un mese intero che, per bocca dell'allenatore Sebastian Damiani, preoccupa una squadra molto giovane che sta faticando a trovare la propria dimensione in stagione. "Purtroppo rischiamo che la ruggine ci avvolga e dovremo stare attenti sino a fine gennaio - spiega - Per fortuna continuiamo ad allenarci, lo abbiamo fatto anche durante le festività. Da lunedì 3 ricominceremo a tutta per non perdere il ritmo".

Basket: stop dal Comitato regionale

Nel basket i campionati regionali sono stati bloccati dal Comitato regionale Lombardia proprio in considerazione della situazione epidemica. Le partite di tutti i tornei - senior, giovanili, minibasket -, i recuperi già programmati e la Coppa Lombardia, sono sospese fino a domenica 16 gennaio 2022 compreso. Interessate moltissime squadre lecchesi sia in ambito maschile sia femminile. Diverso è il discorso nazionale: la A1 femminile sta andando avanti, Costa Masnaga ha disputato il suo match domenica 2 gennaio ma soltanto due partite del turno in programma sono state giocate. Rinviate tutte le altre.

Nella Serie B maschile, categoria in cui è impegnata la Np Olginate, si vive alla giornata per capire se l'8-9 gennaio si potrà scendere in campo (biancoblu attesi alla trasferta di Padova). Al momento non c'è ancora una comunicazione ufficiale di sospensione, mentre la A2 ha visto rinviare il turno in calendario il 2 gennaio.

Nel volley si attendono notizie per quanto riguarda i campionati regionali attualmente in pausa, ma la Eagle Cup, competizione internazionale giovanile in programma il 3-4-5 gennaio, è stata già annullata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scure del covid si abbatte ancora sullo sport: campionati fermi fino a metà gennaio

LeccoToday è in caricamento