rotate-mobile
Notizie Mandello del Lario / Piazza Leonardo da Vinci, 6

Roberto Ippolito fa rivivere a Mandello il "Delitto Neruda"

Il giornalista e scrittore ospite del Festival della Letteratura: in compagnia di Katia Sala ha presentato al pubblico il suo ultimo libro, che racconta la vita del poeta cileno

Ospite d'eccezione a Mandello con Roberto Ippolito che martedì sera in sala consigliare ha illustrato al pubblico il suo nuovo libro, Delitto Neruda. Alla giornalista lecchese Katia Sala il compito di intervistare e dialogare con l'autore nel contesto del Festival della Letteratura.

Giornalista, scrittore e autore di best seller, Ippolito affida al suo stile, che si identifica con il rigore d'inchiesta, la creazione di un thriller mozzafiato. La narrazione parte in Cile l'11 settembre 1973 con l'instaurazione della dittatura militare di Pinochet. Il governo autoritario si accanisce sulle case di Pablo Neruda, le devasta e ne incendia i libri facendone falò per le strade. Il golpe, la deposizione di Allende, sono tutti passaggi messi tra le pagine del libro di Roberto Ippolito, nato a Napoli il 5 settembre 1951 e votato alla scrittura, dalle pagine del quotidiano La Stampa di cui aveva curato il settore dell'economia alla dirigenza della comunicazione per Confindustria, a direttore delle relazioni esterne dell'Università Luiss di Roma.

La conduttrice della serata Katia Sala, forte della sua esperienza in campo giornalistico e televisivo locale, è riuscita con grande professionalità a dare vita allo slogan adottato per il Festival "Le parole escono dai libri"; a ricostruire con stile i passaggi tra le pagine del "Delitto Neruda", in cui Roberto Ippolito descrive fedelmente la figura del poeta premio Nobel vittima del golpe di Pinochet, come fu per l'amico Garcia Lorca caduto sotto la negazione delle libertà attuate dal regime franchista. L'opera letteraria ospitata al Festival, edita da Chiare lettere, segue in ordine di tempo i precedenti Evasori, Il Bel paese maltrattato, Abusivi ed Eurosprechi.

(Si ringrazia Alberto Bottani)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Ippolito fa rivivere a Mandello il "Delitto Neruda"

LeccoToday è in caricamento