Dervio: entusiasmo per il primo Consiglio comunale dei ragazzi

L'assise si è svolta mercoledì sera in occasione della Giornata dell'infanzia Unicef. Cassinelli: «Hanno avanzato le loro richieste, con particolare attenzione all'ambiente»

Il Consiglio comunale dei ragazzi a Dervio

Si è svolto mercoledì sera a Dervio il primo Consiglio comunale dei ragazzi, in occasione della Giornata Unicef dell'infanzia. Un momento molto partecipato e apprezzato non soltanto dai piccoli, ma anche dagli adulti.

«Ringrazio la consigliera Anna Maria Buzzella per avere portato avanti l'iniziativa, che ha coinvolto le scuole medie ed elementari di Dervio - commenta il primo cittadino Stefano Cassinelli - È stata una cosa molto bella. I bambini hanno avanzato le loro richieste, ciò che vorrebbero nella scuola. Abbiamo spiegato loro che alcune cose non sono possibili, altre verranno concesse e alcune non dipendono dal Comune. Inoltre ho spiegato loro i principi fondamentali della Costituzione ed è stato un momento molto bello».

Dervio, posacenere a forma di sigaretta: multe a chi non li utilizza

A Dervio si svolgeranno due Consigli all'anno. «Il regolamento - prosegue Cassinelli - è stato stilato per far sì che ogni anno ci siano regolari elezioni. Il sindaco Jacopo Bernardo era molto emozionato, come tutti, è stato molto piacevole. Molte richieste dei bambini hanno riguardato l'ecologia e l'ambiente e ho detto loro di non perdere questo spirito, poiché negli anni a venire loro saranno i cittadini e gli elettori futuri».

Questa la composizione del Consiglio comunale dei ragazzi: Matilde Cariboni, Cesare Vitali, Giorgio Giordano, Emma Renzi, Leonardo Paruzzi, Michele Ranieri, Lucia Buzzella, Valentina Patriarca, Asia Albarelli, Jacopo Bernardo (sindaco), Ervin Ismaili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Castello, dopo mezzo secolo chiude lo storico negozio di alimentari di Rino e Grazia

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento