menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esercitazione del Soccorso alpino andata in scena a Dervio

L'esercitazione del Soccorso alpino andata in scena a Dervio

A Dervio l'esercitazione del Soccorso alpino da tutta la Lombardia

La Scuola regionale di soccorso speleologico "Andrea Parenti" ha organizzato un addestramento specifico su una palestra di roccia in esterna

Nel fine settimana scorso il Lago di Como è diventato il luogo ideale per una esercitazione abbastanza insolita: la Scuola regionale di soccorso speleologico "Andrea Parenti" ha organizzato un addestramento specifico su una palestra di roccia in esterna. Erano presenti una trentina di tecnici della IX Delegazione Speleologica del Cnsas, provenienti da tutte le province lombarde.

La scelta del posto, Dervio, ha tenuto in considerazione la necessità di avere a disposizione uno spazio all'aperto, nel rispetto delle cautele richieste in questo periodo, e la presenza di una verticale strapiombante. In particolare, l'esercitazione ha riguardato l'approfondimento e la messa in pratica di tecniche di ripresa degli ancoraggi, che necessitano proprio di verticali molto ampie.

Valsassina: si fa male mentre percorre la Condorpass, escursionista recuperato con l'elicottero

Per mantenere un distanziamento costante tra i tecnici, la palestra è stata attrezzata su tre scenari distinti dove, a turno, hanno operato le singole squadre. La simulazione è avvenuta in presenza degli istruttori della Scuola regionale, che si erano incaricati di predisporre spazi adeguati per manovre che poi saranno applicate con questo tipo di tecnica durante gli interventi di soccorso di carattere speleologico, in grotta. La selezione della parete è stata fatta in collaborazione con la XIX Delegazione alpina del Cnsas, Stazione di Valsassina e Valvarrone, data la competenza e la conoscenza approfondita dell'area.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento