A Dervio l'esercitazione del Soccorso alpino da tutta la Lombardia

La Scuola regionale di soccorso speleologico "Andrea Parenti" ha organizzato un addestramento specifico su una palestra di roccia in esterna

L'esercitazione del Soccorso alpino andata in scena a Dervio

Nel fine settimana scorso il Lago di Como è diventato il luogo ideale per una esercitazione abbastanza insolita: la Scuola regionale di soccorso speleologico "Andrea Parenti" ha organizzato un addestramento specifico su una palestra di roccia in esterna. Erano presenti una trentina di tecnici della IX Delegazione Speleologica del Cnsas, provenienti da tutte le province lombarde.

La scelta del posto, Dervio, ha tenuto in considerazione la necessità di avere a disposizione uno spazio all'aperto, nel rispetto delle cautele richieste in questo periodo, e la presenza di una verticale strapiombante. In particolare, l'esercitazione ha riguardato l'approfondimento e la messa in pratica di tecniche di ripresa degli ancoraggi, che necessitano proprio di verticali molto ampie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Valsassina: si fa male mentre percorre la Condorpass, escursionista recuperato con l'elicottero

Per mantenere un distanziamento costante tra i tecnici, la palestra è stata attrezzata su tre scenari distinti dove, a turno, hanno operato le singole squadre. La simulazione è avvenuta in presenza degli istruttori della Scuola regionale, che si erano incaricati di predisporre spazi adeguati per manovre che poi saranno applicate con questo tipo di tecnica durante gli interventi di soccorso di carattere speleologico, in grotta. La selezione della parete è stata fatta in collaborazione con la XIX Delegazione alpina del Cnsas, Stazione di Valsassina e Valvarrone, data la competenza e la conoscenza approfondita dell'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento