rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Notizie Dervio

Le antiche vie del paese come un museo a cielo aperto. Tra il lago e il Sentiero del Viandante

Inaugurate a Dervio le "Strade della memoria": oltre 150 immagini per tenere sempre vivo il passato

Il centro storico di Dervio trasformato in un grande museo a cielo aperto. È senza dubbio suggestiva l'iniziativa varata dal Comune altolariano e denominata "Le strade della memoria", inaugurata nella mattinata di sabato 22 maggio nella piazza del municipio alla presenza delle autorità. 

Si tratta di un percorso allestito tra le vie più antiche di Dervio - dal centro paese alla zona lago, compresa una tratta del Sentiero del Viandante - che offre la possibilità di ammirare fotografie scattate durante il secolo scorso, un patrimonio unico che diventa testimonianza del Novecento per raccontare non solo le trasformazioni ambientali e urbane di Dervio, ma anche le storie di chi in questo borgo ha abitato e vissuto. Le immagini sono state raccolte nel corso degli anni dai cittadini, mentre l'allestimento è curato dal consigliere comunale e appassionato storico Angelo Cassinelli.

Dervio 1-3

"Si tratta di 150 immagini posizionate lungo le vie del centro storico più una dozzina a lago, foto storiche di Dervio nel primo caso e disegni con le barche e le reti nel secondo - spiega il sindaco Stefano Cassinelli - Questa è la prima tranche di un interessante progetto che si inserisce nella rassegna 'Dervio in arte',  ed è promosso dall'Amministrazione comunale". La progettazione è stata curata dal critico d'arte Roberto Moioli. Al taglio del nastro, insieme a Stefano Cassinelli, erano presenti anche il sindaco di Colico Monica Gilardi e l'assessore di Perledo Alessandra Mauri.

"Ci ha fatto piacere vedere la partecipazione di tanta gente - ha aggiunto il sindaco Cassinelli - Oltre al merito di tenere viva la memoria storica per i giovani derviesi e non solo, questa iniziativa ha il valore aggiunto di favorire il turismo e la conoscenza dei nostri luoghi anche oltre i confini locali. Parte delle immagini storiche sono infatti posizionate lungo il Sentiero del Viandante che attraversa Dervio e possono quindi essere apprezzate anche dai numerosi escursionisti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le antiche vie del paese come un museo a cielo aperto. Tra il lago e il Sentiero del Viandante

LeccoToday è in caricamento