rotate-mobile
Notizie Dervio / Piazza IV Novembre, 1

A Dervio entra in vigore il regolamento di Polizia urbana

Il provvedimento serve a normare una serie di attività: dalle aiuole private non potate ai fuochi d'artificio, dalle deiezioni canine al decoro pubblico passando per pratiche sportive quali il kitesurf

A Dervio entra in vigore il regolamento di polizia urbana, obbligatorio dal 1990 ma non ancora adottato dal comune dell'Altolario. Il Consiglio comunale lo ha approvato (con voto contrario della minoranza) nella seduta del 23 agosto, allo stesso modo di altri che non erano più a norma da diversi anni, come quello sulla privacy.

Il regolamento di Polizia urbana è importante per stabilire regole chiare di convivenza e per questo sono inclusi una serie di aspetti molto vari che possono sembrare lontani dal quotidiano di una piccola realtà come Dervio, ma che se previsti potranno evitare problemi futuri.

"Nel regolamento sono previste una serie di attività che è giusto normare - spiega il sindaco Stefano Cassinelli - perchè in assenza di un regolamento si deve procedere continuamente con ordinanze che spesso arrivano in ritardo rispetto alla problematica trattata. Dalle aiuole private non potate ai fuochi d'artificio, dalle deiezioni canine al decoro pubblico passando per pratiche come il soft air, l'occupazione di suolo pubblico, la pratica del kitesurf, ai barbecue e così via". Il regolamento conta oltre 200 articoli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Dervio entra in vigore il regolamento di Polizia urbana

LeccoToday è in caricamento